Sono anni che il progetto di un film tratto dal noto videogioco Metal Gear Solid si trascina come un naufrago sul bagnasciuga, tra timidi tentativi e indecisioni. Giunge ora la notizia che l’accoppiata Sony-Konami ha affidato la patata bollente ad Avi Arad, produttore di The Amazing Spider-Man, nonché fondatore dei Marvel Studios: un tipetto deciso, insomma. Cornice dell’investitura di Arad è stato un evento organizzato a Tokyo per celebrare l’anniversario della serie Metal Gear (MGS è il terzo videogame) e annunciare l’uscita di un nuovo titolo: Metal Gear Solid – Ground Zeroes. Il produttore, salito sul palco con il creatore del videogioco Hideo Koijima, ha dichiarato:

“Ho lottato per anni per portare in sala i fumetti. I cinefumetti sono ora il genere che va per la maggiore al cinema. I videogiochi sono i fumetti del presente […] Ci prenderemo tutto il tempo necessario per raccontare la storia in tutte le sue sfumature e pieghe ideologiche, con ogni cura”

Quando poi Koijima ha snocciolato i suoi film, attori e registi preferiti – Taxi Driver, Stand By Me, Ben Affleck, Matt Damon, Christopher Nolan – un divertito Arad gli ha detto:

“Faremo sapere a questi attori e registi chi vuoi! Magari ci staranno senza voler niente in cambio”

Quando sarà pronto il Metal Gear Solid cinematografico? Presto per dirlo, ma i fan possono star tranquilli: il film si farà. Avi Arad è l’uomo giusto.

Fonte: Kotaku