Esquire UK

 

Udite, udite! Una vera e propria notizia bomba per tutti gli appassionati della saga di 50 sfumature di grigio. Charlie Hunnam non sarà più Christian Grey. L’attore britannico ha deciso di abbandonare il progetto perché troppo impegnato con le riprese di Sons of Anarchy, la popolare serie tv che lo ha imposto all’attenzione del grande pubblico. Ecco, quindi, che la caccia è di nuovo aperta: chi presterà il suo volto al conturbante protagonista dei romanzi di E.L. James? Resta confermata l’attrice Dakota Johnson nei panni di Anastasia Steele.

50 sfumature di grigio è un romanzo, caratterizzato dalla descrizione di scene di esplicito erotismo e da elementi di pratiche sessuali BDSM, ha in breve tempo raggiunto una vasta popolarità e un grande successo di vendite negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. L’intera serie ha venduto oltre 70 milioni di copie in tutto il mondo e i diritti sono stati venduti in 37 paesi.

Il film è stato scritto da Kelly Marcele, mentre a dirigere sarà Sam Taylor-Johnson (moglie dell’attore Aaron Taylor-Johnson). A produrre il film, invece, ci saranno Michael De Luca, Dana Brunetti e  l’autrice del romanzo E.L. James, per un’uscita fissata per il 14 Agosto 2014.

50 sfumature di grigio Charlie Hunnam

Fonte: Deadline