Lars-Von-Trier-The-Nymphomaniac-e1345224282186Dopo le recenti comunicazioni circa la programmazione del 66 Festival del Cinema di Cannes, che avevano visto Il grande Gastby aprire a sorpresa l’edizione 2013 della croisette, i fans di Lars Von Trier avevano incominciato a sperare. Invece purtroppo è stato proprio il regista danese a smentire le voci che volevano la sua partecipazione al festival con il nuovo e controverso Nymphomaniac con protagonista Charlotte Gainsbourg nei panni di una ninfomane. Von Trier ha giustificato la sua assenza affermando che il complesso montaggio del nuovo film sta ritardando moltissimo la post-produzione e che perciò la sua distribuzione non potrà essere garantita per il periodo del festival, che si svolgerà dal 15 al 26 maggio. Amaro in bocca dunque per i fans del “genio sregolato” i quali speravano che dopo la figuraccia del 2010 che lo aveva visto protagonista di commenti nazisti molto inopportuni sulla figura di Hitler (e che ne aveva causato l’espulsione come “persona non gradita”) in occasione della presentazione di Melancholia, Lars avrebbe potuto riscattarsi. C’è da dire però che alcune indiscrezioni rivelerebbero proprio il timore di nuove ritorsioni dietro alla defezione di Von Trier. Non resta dunque che aspettare per ammirare il nuovo prodotto del regista dello scandalo, attorno al quale si sono già levate numerose voci controverse (ma d’altronde è cosa normale per il povero Lars).  Nel cast di Nymphomanoac ricordiamo anche Shia LaBeouf, Uma Thurman,  Christian SlaterJamie Bell, Stellan Skarsgård e Willem Dafoe.

 
 

Fonte: hollywoodreporter