Dovrebbe intitolarsi Birth of The Dragon un nuovo biopic dedicato a Bruce Lee, stavolta incentrato sugli anni della sua giovinezza. Al progetto stanno lavorando Christopher Wilkinson e Stephen Rivele, non nuovi al genere biografico, avendo già lavorato a Nixon e con in cantiere il biopic dedicato a Freddie Mercury.

Birth of The Dragon si concentrerà sulla sfida che oppose Lee al più famoso di maestro di Kung Fu cinese, Wong Jack Man; i fatti si svolsero a San Francisco, nel 1965. La vicenda si svolge sullo sfondo del dominio delle triadi di Hong Kong sulla Chinatown della metropoli californiana; il confronto – scontro trai due si trasformerebbe in seguito in una battaglia comune contro la malavita, e qui realtà dei fatti e fantasia sembrano mescolarsi…

Fonte: Empire