Secondo quanto riportato in esclusiva da Deadline, la 20th Century Fox avrebbe dato il via alle negoziazioni con il regista James Mangold al fine di realizzare un sequel per Wolverine l’immortale, spin off della serie X-Men dedicato all’omonimo personaggio Marvel interpretato da Hugh Jackman.

 

Jackman, attualmente impegnato in X-Men: Giorni di un Futuro Passato, tornerebbe così a mostrare gli artigli d’adamantio per la settima volta in 14 anni, dopo aver interpretato Wolverine nella trilogia dedicata ai mutanti, nei due successivi spin-off dedicati allo stesso Logan e nell’ultima fatica firmata Bryan Singer.

In attesa di ulteriori notizie non ci resta che attendere l’uscita nelle sale di X-Men: Giorni di un Futuro Passato, previsto nelle sale americane per il 23 maggio 2014.

Tutte le foto del film nella nostra gallery:

[nggallery id=222]

La trama di X-Men giorni di un futuro passato, tratta dall’omonimo fumetto del 1981, ripercorre un arco temporale ambientato in un imprecisato futuro in cui gli USA sono dominati dalla Sentinelle, mentre i mutanti vivono confinati in campi di concentramento. Kitty Pride torna indietro nel tempo e impedisce dal passato che gli eventi precipitino a tal punto da trasformare la vita dei mutanti del futuro in un inferno di reclusione.

Vi ricordiamo che nel cast sono confermatissimi Hugh Jackman, Ian McKellen, James McAvoy,  Halle Berry, Jason Flemyng, Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, Nicholas Hoult, Peter Dinklage e Patrick Stewart. Il film è ispirato ai fumetti di Chris Claremont e John Byrne dal titolo: ”Uncanny X-Men” # 141 e 142 nel 1981. Tutte le info sul film nella nostra scheda: X-Men: giorni di un futuro passato. Tutte le news sul film invece sono nel nostro speciale: X-Men.