guardiani della galassia

 

Intervenuto per promuovere l’uscita del DVD e del Blu-Ray di Guardiani della Galassia, James Gunn ha rivelato alcuni particolari su Thanos e su chi vedremo nel sequel:

“L’introduzione di Thanos è stata influenzata dall’ingresso dell’imperatore in Star Wars Episodio V, volevamo rendere quella scena decisamente cool senza far pensare al pubblico che Ronan fosse un debole o un cattivo privo di personalità, per questo abbiamo dovuto bilanciare vari aspetti.”

Quando gli chiedono chi vorrebbe esplorare meglio nei prossimi film risponde:

“Direi i Ravengers, ovvero Yondu e Kraglin! Anche Nebula mi piace un sacco e penso sia stata sottoutilizzata nel film.
Ci sarà anche il Collezionista, non sono sicuro se sarà nel secondo capitolo però ri-comparirà sicuramente perché è uno di quei personaggi molto interessanti che non puoi definire come buono o cattivo.”

Fonte: CBM