superman-lives

Il progetto di Superman Lives di Tim Burton è ormai noto a molti, addirittura è stato fatto un documentario sulla pre-produzione del film (Qui potete vedere il trailer del doc), ma ci sono ancora delle cose che potrebbero essere rivelate sull’ormai decaduto film che avrebbe visto Nicolas Cage indossare i panni di Clark Kent.

Oggi arriva online infatti un’intervista di Rolf Mohr, concept illustrator del film, che spiega come sarebbe dovuto essere Brainiac e sopratutto chi erano i due maggiori indiziati per interpretare il villain del film:

“All’epoca stavo lavorando quasi al buio, mi avevano dato solo descrizioni vaghe e confuse, la nave teschio di Brainiac doveva essere una sorta di veicolo che poteva fagocitare tutto e lo stesso villain doveva avere il potere di assorbire uomini e diventare sempre più grosso e più attrezzato per sconfiggere Superman, ma lo stesso supereroe doveva avere una sorta di tecnologia aliena nella sua forma di Eradicator. Avevo sentito poi che per il ruolo di Brainiac erano in ballottaggio Gary Oldman e Jim Carrey ed è stato interessato leggere anni dopo il lavoro che Kevin Smith aveva fatto sulla sceneggiatura, sui personaggi principali e sulle funzioni di Eradicator; ricordo che nel terzo atto doveva essere un ragno gigante!”

Vi ricordiamo che il documentario Death of Superman Lives, what’s happened? è ora in post-produzione e dovrebbe uscire nei prossimi mesi per la regia di Jon Schnepp.

Fonte: CBM