Bobby Cannavale, che vedremo in Ant-Man, ha raccontato qualcosa in più sul tormentato progetto che vede protagonista Paul Rudd nei panni del supereroe che si rimpicciolisce.

 
 

L’attore ha dichiarato che il film è molto divertente, che girandlo si è reso conto di quanto sarà divertente una volta ultimato, specialmente grazie al contributo di Paul Rudd. “Non hanno assunto Paul per avere un altro Soldato d’Inverno, credo che il film avrà un senso di leggerezza come i Guardiani della Galassia. Hanno scelto le persone giuste. Basta guardarsi intorno, per esempio Corey Stoll che ha fatto tanti piccoli film, e così io mi sento di appartenere a questo film, come se fosse un film indie.”

Sul suo personaggio, Cannavale ha detto: “Si tratta di un nuovo personaggio. L’intera storia è abbastanza originale. Non racconta le origini dell’Ant-Man originale, ovvero Hank Pym interpretato da Michael Douglas. Si tratta di Paul Rudd, che è un protetto di Pym”.

Ma ovviamente non mancheranno gli effetti speciali: “Ho passato tantissimo tempo davanti ad uno schermo azzurro. Non sono abituato a questo tipo di tecnologia, ma è stato tutto molto divertente”.

[nggallery id=958]

Ant-ManIn uscita nelle sale cinematografiche statunitensi il 17 luglio 2015, il film sarà diretto da Peyton Reed (Ragazze nel pallone, Ti odio, ti lascio, ti…) e vede nel cast Paul Rudd come Scott Lang alias Ant-Man, Evangeline Lilly come Hope Van Dyne, Corey Stoll come Darren Cross aka Calabrone, Bobby Cannavale come Paxton, Michael Peña come Luis, Judy Greer come Maggie, Tip “Ti “Harris come Dave, David Dastmalchian come Kurt, Wood Harris come Gale, Jordi Molla come Castillo e Michael Douglas come Hank Pym.

Fonte: CBM