Damian LewisDopo gli insistenti rumors che volevano un James Bond di colore (Idris Elba), ecco che potrebbe arrivarne uno con i capelli rossi. Variety riferisce che Damian Lewis (Homeland) potrebbe essere il prossimo Bond una volta che Daniel Craig appenderà lo smoking al chiodo.

 

Lewis non è trai favoriti dai bookmaker per il ruolo, visto che prima di lui ci sono ancora saldi in pole position il già citato Elba e Tom Hardy, oltre a Michael Fassbender e Henry Cavill, ma potrebbe essere davvero una buona scelta.

Intanto continuano le riprese di Spectre, film che dovrà vedersela con Skyfall in un confronto diretto.

[nggallery id=1264]

Spectre-filmL’immagine, appena diffusa dalla Sony e dalla MGM, rivela un Bond che potrebbe non incontrare l’entusiasmo dei fan più puristi del famoso agente segreto con licenza di uccidere. Daniel Craig, infatti, abbandona il vestito classico ed elegante che conosciamo come identificativo della spia a doppio zero, per indossare un sobrio dolcevita. Maglioncino a parte, attorno alle prossime avventure dell’agente (che tuttavia potrebbe non aver abbandonato l’eleganza ed il fascino che lo hanno sempre contraddistinto), c’è grande hype.

Il film, diretto da Sam Mendes (American Beauty, Skyfall), uscirà nelle sale il prossimo 6 novembre. Bond sarà impegnato a scoprire la terribile verità dietro all’organizzazione criminale SPECTRE (aka SPecial Executive for Counter-intelligence, Terrorism, Revenge and Extortion), mentre M combatte le forze politiche per tenere in vita i servizi segreti.

A fianco di Daniel Craig, che vedremo vestire i panni di James Bond per la quarta volta, ci saranno Ben Wishaw (nel ruolo di Q), Naomie Harris (Moneypenny), Ralph Fiennes (M), Christoph Waltz (Oberhauser), Monica Bellucci (Lucia Sciarra), David Bautista (Mr. Hinx), Léa Seydoux (Madeleine Swann) e Stephanie Sigman (Estrella).

Fonte: Variety