Clint Eastwood arruola Laura Linney per il suo Sully, biopic sul pilota d’aerei americano che nel 2009 riuscì ad ammarare con successo sul fiume Hudson evitando il disastro.
L’attrice, che ha lavorato con Eastwood già diverse volte, sarà una dei protagonisti al fianco di Tom Hanks e Aaron Eckhart.

 
 

La Linney interpreterà infatti Lorena Sullenberger, la moglie di Chesley Sully, presenza di grande importanza nella vita del pilota, e anche colei che nonostante tutto lo ha saputo tenere sempre con i piedi per terra (si dice che chiacchierando con il presidente Obama in occasione del suo insediamento gli abbia detto: “Signor Presidente, il mondo lo può pensare come un eroe, ma russa ancora!”)

tom-hanksIl film racconterà la storia del capitano Chesley “Sully” Sullenberger, l’uomo che salvando i passeggeri del volo US Airways 1549, diventò per l’America simbolo di coraggio e professionalità di fronte alle avversità. Il suo momento di fama lo ha portato a scrivere un libro di memorie, Highest Duty: My Search For What Really Matters, i cui diritti sono stati poi acquistati dal produttore Frank Marshall. Todd Komarnicki è autore della sceneggiatura del film che vede Tom Hanks nel ruolo di Sully e Aaron Eckhart in quello del suo co-pilota, Jeff Skiles, che lo ha aiutato nell’operazione di atterraggio.

Laura Linney, apparsa recentemente in Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto, a breve tornerà sugli schermi anche con il biopic Genius e con Teenage Mutant Ninja Turtles 2.

Fonte: empireonline