Sam Mendes, regista dell’atteso Spectre, nuovo capitolo cinematografico della saga dedicata allo 007 James Bond, qui interpretato da Daniel Craig, ha descritto la sua creatura come “un film più grande rispetto a Skyfall”.

 

Ecco le dichiarazioni del regista:

Sam Mendes“Spectre è un film più grande rispetto a Skyfall. Spectre è stato girato in molti posti differenti, siamo stati a Città del Messico, Tangeri, Roma, Londra le Alpi ed il Sahara. Abbiamo girato delle scene eccezionali a Londra, a rigurado mi scuso con tutti coloro che hanno visto rovinate le propre serate a causa del traffico attorno Westminster Bridge nelle ultime settimane. Ma è stata un’impresa enorme. Uno dei momenti più soddisfacenti per un regista è quando si finiscono le riprese.”

In merito invece alla successiva fase di editing:

“In un certo senso tutto ricomincia da capo con l’editing. Dirigi il film per quattro volte: quando è in fase di scrittura, quando si inizia il casting, durante le riprese ed infine nell’editing e nell’inserimento delle musiche. Questa quarta fase sta per iniziare. Se sei un buon regista vuoi essere parte di ognuna di queste quattro fasi, influenzando tutto, è il tuo film e la tua visione. Rispetto al teatro, non credo che questo sia un mezzo per i registi tanto quanto lo è il cinema. Si può davvero accusare il regista nel caso in cui si finisca col passare una brutta serata al cinema, poichè è tutto sulle sue spalle. Ho fatto il film che volevo vedere con Skyfall e penso di aver fatto la stessa cosa con Spectre.”

Infine ha espresso un suo parere sul possibile ritorno al timone della saga per una terza volta:

“Anche l’ultima volta ho detto di no […] ma credo che stavolta sarà così. Penso che cinque anni per due film… ora mi sembra quasi, anche se abbiamo appena finito di girare, un’unica grande esperienza. Una di quelle cose che ti cambiano la vita, ma non credo di poter percorrere nuovamente questa strada, è più una scelta di vita che lavorativa. Devi lasciare tutto in sospeso.”

[nggallery id=1264]

Il film, diretto da Sam Mendes (American Beauty, Skyfall), uscirà nelle sale il prossimo 6 novembre. Bond sarà impegnato a scoprire la terribile verità dietro all’organizzazione criminale SPECTRE (aka SPecial Executive for Counter-intelligence, Terrorism, Revenge and Extortion), mentre M combatte le forze politiche per tenere in vita i servizi segreti.

A fianco di Daniel Craig, che vedremo vestire i panni di James Bond per la quarta volta, ci saranno Ben Wishaw (nel ruolo di Q), Naomie Harris (Moneypenny), Ralph Fiennes (M), Christoph Waltz (Oberhauser), Monica Bellucci (Lucia Sciarra), David Bautista (Mr. Hinx), Léa Seydoux (Madeleine Swann) e Stephanie Sigman (Estrella).

Fonte: Comic Book Movie