Star Wars Episodio IX carrie fisher Star Wars il Risveglio della Forza

Per omaggiare degnamente la memoria di Carrie Fisher in seguito alla sua recente e sofferta dipartita, la catena movie&food Alamo Drafthouse Cinema ha deciso di organizzare nei molti locali sparsi per gli Stati Uniti un progetto di commemorazione veramente impressionante ispirato al profondo legame dell’attrice con l’universo di Star Wars, in particolare invitando i molti fan della sega (e clienti) a portare con sé gadgets e spade laser con cui illuminare il cielo notturno in memoria della Principessa Leia.

Carrie Fisher: ecco il suo provino per Star Wars

 La proposta di una veglia “a tema” dedicata a Carrie Fisher e ispirata al suo ruolo nel franchise di Star Wars proposta da Alamo Drafthouse Cinema prevede non solo la presenza di milioni di spade laser con cui i fan e gli avventori dei locali potranno simbolicamente far risplendere la luce del proprio dolore, ma sono previste anche numerose proiezioni di pellicole che vedono protagonista proprio l’attrice che vestì per la prima volta i panni della Principessa Leia nel lontano 1977 in Star Wars Una nuova speranza. Queste “Lightsaber Vigilie” avranno luogo dei maggiori punti vendita della catena situanti nel Texas, tra cui Austin, New Braunfels, Stone Oak, Parco Nord, Westlakes e Laredo.

Il programma organizzato da Alamo Drafthouse Cinema prevede alcuni appuntamenti molto serrati che includono una Lightsaber Vigilie fissata per la giornata di oggi venerdì 9 dicembre al Mason Park di Huston e a Lubbock, oltre che una commemorazione programmata a Littleon CO durante la quale verrà proiettato il recente spin-off Rogue One A Star Wars Story. Nei prossimi giorni saranno molti i film che verranno propositi al pubblico in cui la presenza di Carrie Fisher avrà modo di riscaldare nuovamente i cuori dei mini di fan sparsi per il mondo, tra cui ricordiamo L’erba del vicinoHarry ti presento Sally, oltre che il celeberrimo The Blues Brothers.

Alamo Drafthouse Cinema propongono una prenotazione simbolica al costo di 5 dollari per poter avere accesso alle veglie a tema che si volgeranno nei vari locali della catena, somma che verrà infine donata in beneficenza all’associazione DBSA San Antonio che si occupa di curare pazienti che soffrono di disturbi bipolari dell’umore, gli stessi di cui era da molti anni affetta anche Carrie Fisher.

CORRELATI:

Fonte: screenrant