Rogue One - Diego Luna Han Solo

In occasione della premiere di Rogue One A Star Wars Story tenutasi a Hollywood durante il fine settimana, Diego Luna, durante un’intervista rilasciata a Variety, ha avuto modo di parlare a lungo riguardo al tema della diversità etnica presente all’interno dell’universo fantascientifico creato da George Lucas, in particolare facendo notare come praticamente ogni film della saga – compreso ovviamente questo spin-off – non sia altro che un racconto di interazione fra razze e mondi differenti.

Rogue One: le foto dalla premiere di Los Angeles

Parlando a proposito della questione razziale affrontata direttamente e indirettamente all’intento di Rogue OneDiego Luna ha così commentato: “è un messaggio chiaro quello che questo gruppo ribelle manda … lasciando da parte le differenze, possiamo essere più forti. Celebrando le nostre differenze e campendo che queste differenze ci rendono più ricchi, più forti e più potenti, possiamo fare quello che vogliamo. Non ci sono limiti. E’ un bel film che parla di unità e celebrazione della diversità!“.

I commenti di Diego Luna a proposito della questione etnica presente in Rogue One riecheggiano le dichiarazioni rilasciate nelle scorse settimane da molte figure attoriali e tecniche legate al film, facendo dunque trapelare la tendenza a voler considerare l’intera saga come un universo inclusivo e fortemente radicato nella cultura popolare. Già nel primo capitolo della nuova trilogia Star Wars Il Risveglio della Forza il tema dell’eterogeneità è stato ben al centro di una nuova impostazione del racconto che ora, nei prossimi capitoli, è sulla buona strada per essere ampliato, soprattutto grazia alla presenza di nuovi personaggi quali ReyFinn e ovviamente Poe Dameron.

Diretto da Gareth Edwards su una sceneggiatura di Gary Whitta e Chris WeitzRogue One a Star Wars Story è un film prequel ambientato negli anni tra La Vendetta dei Sith Una Nuova Speranza. L’uscita in Italia è prevista per il 14 dicembre 2016. Nel cast del film Felicity JonesMads MikkelsenRiz AhmedDiego LunaForest Whitaker, Jiang Wen e Ben Mendelsohn. 

Il film sarà certamente ambientato durante il “Dark Time” dell’Impero, Tra gli episodi III e IV e sarò il più oscuro e grintoso film dell’universo di Star Wars. Sembra che il film sarà un war movie vecchia maniera. Nella storia tutti i Jedi vivono in clandestinità e probabilmente saranno sullo sfondo della storia principale. Ci saranno inoltre un sacco di nuove forme di vita aliena. Saranno introdotti nuovi personaggi droidi e Alieni. At-at, X-Wings, Ala-Y, A-Sts saranno presenti nella storia. Ci sarà molta azione nella Jungla. Sembra un nuovo droide sarà parte della banda di ribelli che tentano di rubare i piani della Morte Nera. Felicity Jones sarà un soldato ribelle pronta per la battaglia.

Fonte: Variety