Bond 25 - Tom Hardy

Da qualche anno a questa parte, ogni volta che una pellicola dedicata al celebre agente 007 giunge a conclusione, subito si parte con il toto nomi per cercare di capire chi avrà modo di vestire i panni di James Bond nella successiva trasposizione cinematografica del famoso personaggio ideato dalla penna di Ian Fleming. Dopo l’estenuante e divistico tira-e-molla contrattuale fra Daniel Craig e i vertici della MGM per portare nuovamente l’attore britannico nel prossimo progetto di Bond 25, ora molti colleghi attori cercano disperatamente di vestire lo smoking del celeberrimo agente dell’MI-6, e tra di essi spicca in primo piano nientemeno che Tom Hardy, il quale, reduce dal grande successo di Mad Mad Max Fury Road, ha dichiarato in un’intervista a The Daily Beast di essere pronto a interpretare il personaggio di Bond, indicando addirittura Christopher Nolan come candidato ideale alla regia.

 

Bond 25: la produzione vorrebbe confermare Daniel Craig

Avendo da poco concluso la sua collaborazione proprio con Christopher Nolan grazie all’action bellico DunkirkTom Hardy ha dichiarato che sarebbe disposto a partecipare a Bond 25 nei panni dell’agente segreto con licenza di uccidere, affermando in particolare che “c’è un detto tra noi riguardo al potere della fraternità dell’agire e nella comunione del gruppo dei pari, ma se ne parli sei automaticamente fuori gioco. Quindi non posso commentare su questo punto! Se ne parlo, non si avvera più. Ma posso dire senza ombra di dubbio che Christopher Nolan sarebbe un regista fantastico per un film di Bond. Tuttavia ammetto che Daniel Craig è perfetto per questo ruolo, e ciò che Sam Mendes e Barbara Broccoli hanno fatto col franchise è stato così impressionante che sarebbe stato molto difficile solcarne le orme. Mi chiedo che cosa accadrà nella prossima puntata di questa serie, e penso che quando si parla di qualcuno come Christopher Nolan, che è una figura molto potente di per sé, penso che uno come lui potrebbe portare qualcosa di nuovo creare qualcosa di profondo“.

In una recente intervista il regista Sam Mendes aveva in realtà lui stesso affermato che pare essere giunto il momento che qualcun altro passi al timone di un film dedicato a James Bond, e dunque sembra ora che una scelta come quella di Christopher Nolan per il prossimo Bond 25 possa essere tutt’atro che irrealistica, anche se nulla di ufficiale è stato ancora pronunciato in merito.

Daniel Craig è stato James Bond per quattro avventure cinematografiche: Casino Royale, Quantum of Solace, Skyfall e Spectre. Il Bond 25 in arrivo potrebbe essere il suo quinto appuntamento con l’agente 007. Che ne pensate? vi piacerebbe rivedere Craig nei panni di questo iconico personaggio? Oppure preferiste qualcuno come Tom Hardy?

Fonte: The Daily Beast