Operazione UNCLE

Uscito nell’estate del 2015, Operazione UNCLE ha raccolto un totale di 109 milioni di dollari a fronte di una spesa di 75 milioni. Nonostante le recensioni poco lusinghiere, adesso è in sviluppo un sequel, strada che il film lasciava aperta nel finale.

 

A dichiarare l’esistenza del progetto per Operazione UNCLE 2, è stato Armie Hammer, che, durante la promozione di Free Fire, ha parlato con /Film: “Ho chiamato Lionel Wingram, il produttore del film, e lui e Guy (Ritchie) hanno scritto e prodotto il film insieme. E gli ho chiesto ‘Qual è l’accordo? Mi chiedono in continuazione di questa cosa. Non puoi scrivere un sequel e basta?’ E lui ‘ Sai cosa, che si fottano tutti, lo faccio. Sicuro, scriverò un sequel!’. Per cui, chissà. Questa è la prima volta che racconto questa storia. A quanto pare il sequel è in fase di scrittura proprio adesso! Niente pressioni, Lionel!”

Per quanto si tratti di una comunicazione tutt’altro che ufficiale, potrebbe essere anche l’inizio di un secondo capitolo del film che ha visto protagonista Hammer al fianco di Henry Cavill e Alicia Vikander.

Che ve ne pare?