Rogue One - Star trek

Dopo il grande successo ottenuto con l’ottimo lavoro compiuto sul soggetto dello spin-off Rogue One A Star Wars Story accanto al collega John Knoll e grazie agli sforzi messi in atto in campo televisivo con la narrazione parallela della serie animata Star Wars Rebels, lo sceneggiatore Gary Whitta ha acquisito già da molto tempo fama e credibilità all’interno del settore della fantascienza, a lui molto congeniale, tanto che, in una recente intervista rilasciata a Loot Creative (e ripresa da ComicBook), si è detto ben disposto a dedicarsi, qualora gli venisse data l’occasione, a un possibile futuro progetto dedicato alla concorrenza della mitologia di Star Trek.

 

Rogue One: perché la principessa Leia era nella battaglia di Scarif

Già avvezzo alle narrazioni fantascientifiche così come dimostrano le sue partecipazioni a Codice Genesi e ad After Earth – oltre alla recente prova di adattamento live-action della graphic novel Mouse Guard di David Petersen -, Gary Whitta ha confessato di sentirsi particolarmente a proprio agio nelle galassie lontane lontane, anche quelle tra loro in concorrenza su grande schermo come lo sono Star WarsStar Trek, confessando di essere ora pronto a prendere parte a un possibile progetto legato alla saga fantascientifica  ideata nel 1966 da Gene Roddenberry. Lo sceneggiatore ha infatti affamato che “uno dei prossimi progetti a cui voglio sicuramente prendere parte con estremo interesse è Mouse Guard di David Petersen, e ho la fortuna si poter entrare in un progetto davvero ambizioso pronto per essere presto adattato in live-action dalla 20th Century Fox. Al di là di questo però, se mai mi fosse data la possibilità di scrivere qualcosa riguardo alla saga di Star Trek, mi ci butterei a capofitto senza pensarci“.

Questa tendenza a passare da una mitologia fantascientifica a un’altra non è in realtà una prerogativa del solo Gary Whitta, poiché recentemente anche due grandi personalità come J.J. AbramsSimon Pegg hanno deciso di fare letteralmente la spola tra il franchise di Star Wars e quello di Star Trek, senza per questo motivo sacrificare la loro passione per il genere. In particolare Pegg sarebbe attualmente al lavoro sullo script di un nuovo sequel legato alle avventure della nave Enterprise, dunque una possibile collaborazione con Whitta potrebbe essere dietro l’angolo, così come anche rivelarsi qualcosa di assolutamente improponibile. Tuttavia Whitta potrebbe presto vedersi aprire uno spiraglio a suo favore grazie all’annuncio da parte di CBS di voler realizzare a breve una nuova serie televisiva dal titolo Star Trek Discovery nella quale sicuramente lo sceneggiatore potrebbe far sentire la propria voce.

Rogue One a Star Wars Story recensione del film

CORRELATI:

Rogue One A Star Wars Story: il trailer internazionale finale

Diretto da Gareth Edwards su una sceneggiatura di Gary Whitta e Chris WeitzRogue One a Star Wars Story è un film prequel ambientato negli anni tra La Vendetta dei Sith Una Nuova Speranza. Nel cast del film Felicity JonesMads MikkelsenRiz AhmedDiego LunaForest Whitaker, Jiang Wen e Ben Mendelsohn. 

Fonte: Loot Crate