Leader Snoke Star Wars: Episodio IX

L’eredità di Darth Vader è difficile da dimenticare, e anche in Star Wars: Gli Ultimi Jedi, come ne Il Risveglio della Forza, il nome dell’ultimo Lord Sith è stato pronunciato.

 

A riportare, vivo e forte, il ricordo di Vader è il Lord Supremo Snoke, che fa riferimento al padre di Luke e Leia in relazione a suo nipote, Ben/Kylo Ren.

Snoke non è un Sith, e Kylo Ren non è un bravo apprendista per la fine del film. Ma la presenza del personaggio che ha dato inizio alla saga è comunque fortissima ne Gli Ultimi Jedi, tanto che si trova anche il modo per riascoltare la marcia imperiale, che lo caratterizza.

Come il film rende molto chiaro, Snoke invoca Darth Vader direttamente, come l’esempio di apprendista fedele che avrebbe voluto fosse stato Kylo, erede dell’ultimo apprendista Sith.

Tuttavia, il nipote di Anakin Skywalker non è l’unico pezzo di lui in quella stanza. Chi ha fatto attenzione, ha scorto al dito di Snoke un anello, segno di una passata ricchezza ma soprattutto indicatore di una fede ben precisa.

L’anello in questione porta incisa l’immagine dei Quattro Saggi di Dwartii, figure mistiche controverse di filosofi, risalenti all’epoca della prima Repubblica: Sistros, Faya, Yanjon e Braata. I quattro erano più famosi trai Sith che trai Jedi, dal momento che incoraggiavano l’esplorazione del Lato Oscuro della Forza.

Il fatto che il Cancelliere Palpatine avesse una loro statua nel suo ufficio dovrebbe consentire una facile associazione.

Inoltre, la pietra dell’anello di Snoke è ossidiana, pietra lavica, proveniente dalle fornaci naturali di Mustafar. Il pianeta, dove risiede secondo il canone il castello di Darth Vader era stato per moltissimi anni in un cassetto, dal momento che il concept originale di Ralph McQuarrie, risalente alla prima trilogia, non era mai stato visto sul grande schermo, prima di Rogue One: A Star Wars Story, dove è stato possibile inserirlo nella storia.

Si tratta del posto che era conosciuto come “il luogo dove i Jedi vanno a morire”, il luogo in cui Darth Vader ha concesso al Lato Oscuro della Forza di fluire attraverso di lui. Ed è normale che Snoke voglia tenere viva questa eredità.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, recensione del film con Mark Hamill

In Star Wars: Gli Ultimi Jedi torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam DriverDaisy RidleyJohn BoyegaOscar IsaacLupita Nyong’oDomhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del ToroLaura Dern Kelly Marie Tran.