wonder woman

La pratica dei re-shoot per i grandi blockbuster non è vista di buon occhio dai fan, anche se è pratica comune ormai, e Wonder Woman non si è sottratta a questo procedimento.

Tuttavia le scene che sono state effettivamente rigirate non sono molte, anzi, si tratta di una sola scena in particolare, il cuore “eroico” del film.

Ecco cosa ha dichiarato la regista Patty Jenkins in merito a THR: “Volevo aumentare la tensione il più possibile, e sfortunatamente, non avevamo il materiale. La scena era solo un’inquadratura di loro che avanzano (nella Terra di nessuno, ndr). Avevo bisogno di inserire della brutalità in questo punto. Così abbiamo rigirato la parte del cavallo che viene frustato. Era una cosa che era già presente nello script originale e che non avevamo fatto. Abbiamo rimpiazzato quella scena con quelle rigirate, e non abbiamo cambiato l’ordine e la struttura del montato, per cui quello che avete visto è quello che abbiamo pensato dall’inizio.”

La scena è senza dubbio una delle più potenti del film, quella in cui Diana si trasforma in Wonder Woman, esce allo scoperto con i suoi poteri e abbraccia la sua missione.

Wonder Woman: Easter eggs e riferimenti al fumetto

CORRELATI:

Nel cast di Wonder Woman ci sono Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Lucy Davis, Lisa Loven Kongsli, Danny Huston, Ewen Bremner, Saïd Taghmaoui, Elena Anaya e David Thewlis.

Leggi la nostra recensione di Wonder Woman

Il film è prodotto da Charles Roven, Zack Snyder e Deborah Snyder, con Richard Suckle, Stephen Jones, Wesley Coller, Geoff Johns, Connie Nielsen e Rebecca Roven come executive producers.