Daredevil film

Il regista Mark Steven Johnson afferma di essere ancora orgoglioso della Director’s Cut del suo film del 2003, Daredevil. Il personaggio di Daredevil è in circolazione dagli anni ’60, ma è arrivato la prima volta al cinema nel 2003. Ben Affleck è stato il primo Matt Murdock (alias Daredevil) e Jennifer Garner ha recitato nel ruolo di Elektra, Colin Farrell era Bullseye e il compianto Michael Clarke Duncan ha recitato nei panni di Wilson Fisk (aka Kingpin).

 
 

All’uscita del film, Daredevil è stato severamente recensito e oggi ha una valutazione del 44% su Rotten Tomatoes, ma il film ha guadagnato abbastanza bene da giustificare uno spin-off, Elektra, uscito nel 2005. Nel 2004, è stata distribuita una Director’s Cut in DVD che ha ricevuto recensioni molto migliori rispetto alla versione che è arrivata al cinema. Daredevil viene spesso definito uno dei peggiori film di supereroi, ma Johnson è comunque orgoglioso del suo lavoro e del suo montaggio del film.

Parlando con ComicBook, Johnson non ha avuto nient’altro che cose piacevoli da dire sulla sua versione di Daredevil, affermando che gli piace ancora il costume che Affleck ha indossato nel film e quanto il film sia grintoso oggi rispetto ai film Marvel. Il regista, in particolare, ha spiegato che il suo sguardo su Daredevil aveva offerto un lato diverso dei supereroi, un lato violento e dolente che mai e poi mai gli eroi Marvel in casa Disney potranno mai offrire, facendo riferimento alla scena in cui Matt Murdock torna a casa ed è sanguinante e ferito, pieno di cicatrici e ingurgita degli antidolorifici.

Johnson ha continuato a dire che è particolarmente orgoglioso della Director’s Cut del film in quanto i fan tendono a preferire la versione R-rated rispetto a quella cinematografica più edulcorata.