Dark Phoenix: Magneto e Jean su Genosha nella nuova foto ufficiale

69

Una delle location chiave di Dark Phoenix, già mostrata nel trailer, sarà l’isola di Genosha, un paradiso per i mutanti governato da Magneto dove Jean Grey si recherà portando con sé tutta la sua rabbia.

Nei fumetti originali Genosha è un’isola del Madagascar, descritta come un’intelligente allegoria dell’apartheid e palcoscenico di una lunga guerra; diventerà in seguito un rifugio sicuro per mutanti sotto il dominio di Magneto, ed è plausibile che il film si sia adattato a questa versione.

Del luogo ha parlato anche il regista di Dark Phoenix Simon Kinberg con Empire, allegando la nuova foto ufficiale che vede protagonisti Michael Fassbender e Sophie Turner:

Genosha è qualcosa che mi ha sempre affascinato. Una sorta di Oz per i mutanti, e come ebreo, i suoi parallelismi con Israele e la nozione implicita della terra promessa sono stati fonte di curiosità fin da bambino. Cercavo solo un modo per incorporarla nel franchise, e doveva accadere in Apocalisse ma poi tutto è andato in una direzione diversa“.

In Dark Phoenix Genosha sarà il paradiso mutante di Eric, costruito usando i rifiuti metallici evocati dal mare. È qui che si recherà nel momento del bisogno Jean, trovando risposte ai suoi dubbi esistenziali.

Dark Phoenix non avrà un cameo di Stan Lee

CORRELATE:

Dark Phoenix è stato descritto da Kinberg come l’inizio di un nuovo capitolo per la serie di film di X-Men.

“Lo vedo come un nuovo capitolo. Lo vedo come qualcosa che prende il franchise e lo lancia in una direzione diversa con toni diversi. E questo non significa che il prossimo avrà lo stesso tono, significa solo che il prossimo può avere un tono diverso. Penso che per molti anni, gli X-Men di Bryan [Singer] abbiano davvero trasformato il genere dei supereroi nel 2000 o 2001 quando è uscito il primo. Questo arriva quasi 20 anni dopo. È molto tempo fa. E a quel tempo, i film sui supereroi non erano molto popolari, in realtà. C’erano stati alcuni fallimenti a metà degli anni ’90, e non c’erano stati molti film sui supereroi,  e in quel periodo l’approccio sugli X-Men era davvero rivoluzionario.”

Il produttore Hutch Parker l’ha inoltre inscritto nella categoria “thriller hitchcockiano”, in omaggio al maestro del genere, parlandone in un’intervista con ScreenRant durante il WonderCon di Anaheim, California, confermando la linea editoriale del franchise che ha sempre dato un tono specifico ad ogni film.

Dark Phoenix: Jean Grey perde il controllo nel nuovo trailer

Fonte: Empire