deadpool 3 2

Con l’accordo Disney / Fox che dovrebbe essere ultimato entro marzo, c’è una seria incertezza sulla messa in produzione di Deadpool 3, franchise che per toni e temi sembra essere molto distante dalla tradizione disneyana.

Tuttavia, il creatore del personaggio, Rob Liefeld, ha dichiarato di sperare pienamente che la serie di film con Ryan Reynolds continui presso i Marvel Studios “in qualche modo”.

Il discorso di Liefeld si inserisce pienamente nel panorama economico dell’azienda Disney, che ha un occhio di riguardo al guadagno, essendo ovviamente un’azienda vincente. “Non è un problema per me – ha scritto l’autore su Twitter – Disney ha pagato $ 60 miliardi per la Fox e Deadpool è la risorsa più preziosa nel mercato di oggi. Rende più dei film degli X-Men”.

Liefeld aveva in precedenza detto che il film sulla X-Force era stato “vittima della fusione”, ma con lo stesso Reynolds che ammette che il franchise è ancora in sviluppo e che andrebbe in una direzione diversa, sembra che l’artista creda anche che il presidente dei  Marvel Studios, Kevin Feige, abbia vinto e sia disposto a cambiare le cose per un franchising così redditizio.

Visto che l’MCU è stato un universo cinematografico PG-13 fino a questo momento, i fan si sono chiesti come sarebbe stata incorporata una tale proprietà con classificazione R, ma come il CEO della Disney Bob Iger ha rivelato in passato, Deadpool sarà davvero portato “a casa” sotto il marchio Marvel Studios con gli X-Men e i Fantastici Quattro. Quindi un modo si troverà.