Joker: nel film c’è un riferimento al Batman di Tim Burton?

L’onda dell’entusiasmo per Joker non si è esaurita con la vittoria del Leone d’Oro a Venezia 76 e il trionfo, forse inaspettato, del primo cinecomic inserito in un concorso ufficiale di un festival cinematografico, ma continuerà fino e dopo l’uscita nelle sale fissata ad Ottobre. Le ragioni sono diverse, dalla particolarità dell’evento all’interpretazione di Joaquin Phoenix, passando per i possibili riferimenti di Todd Phillips non soltanto al cinema di Martin Scorsese ma anche all’universo dei fumetti DC.

E proprio in merito ad eventuali omaggi alla storia di del clown principe del crimine, c’è chi avrebbe individuato un easter egg relativo al Batman di Tim Burton e alla versione del villain di Jack Nicholson nella scena in cui Arthur Fleck indossa la “divisa” del Joker truccandosi il volto: alle sue spalle potrete notare infatti una parete disegnata con il profilo di quello che sembrerebbe proprio Nicholson nel film del 1989.

Leggi la recensione di Joker

Ovviamente si tratta di una supposizione che però aumenta la curiosità di sapere quanto intenzionali siano stati i dettagli del regista, dal momento che l’opera è stata descritta come un episodio a sé separato dalla mitologia del personaggio e del tutto originale nel racconto delle origini del celebre antagonista di Bruce Wayne.

Qui sotto intanto trovate la “prova” fotografica dell’easter egg. Che ne pensate?

Non abbiamo seguito nulla dei fumetti, e questo farà arrabbiare tantissime persone“, aveva dichiarato il regista in una recente intervista. “La nostra versione del personaggio è stata riscritta ed è ciò che rendeva interessante il progetto. E non è nemmeno la storia di Joker, quanto la storia di un uomo che è diventato Joker.

Vi ricordiamo che Joker vede nel cast anche Zazie BeetzFrances ConroyBrett CullenDante Pereira-OlsonDouglas Hodge e Josh Pais e che arriverà nelle sale il 4 ottobre 2019, come ufficializzato nelle ultime settimane dalla Warner Bros.

Contrariamente alle altre apparizioni del personaggio nei Batman di Tim Burton, nella trilogia del Cavaliero Oscuro di Christopher Nolan e in Suicide SquadJoker sarà ambientato negli anni Settanta e racconterà l’evoluzione di un uomo ordinario e la sua trasformazione nel criminale che tutti conosciamo.

Venezia 76: una notte da Leone (d’oro) per Todd Phillips e Joker