loki thor: ragnarok

Come annunciato nelle scorse settimane, i Marvel Studios produrranno per la nuova piattaforma streaming Disney + (di proprietà della casa di topolino e in arrivo nel 2019) diverse serie tv dedicate ai personaggi del MCU, tra cui una su Loki. Il Dio dell’Inganno tornerà quindi protagonista anche sul “piccolo” schermo dopo essere apparso in numerosi capitoli cinematografici dell’universo Marvel, e sarà interpretato ancora dall’idolo dei fan Tom Hiddleston.

 
Nel frattempo, sul sito ufficiale della Marvel è comparsa una biografia aggiornata che, se analizzata da vicino, potrebbe chiarire alcuni dubbi riguardanti le azioni dell’antieroe in The Avengers, film che l’ha visto in azione opposto ai Vendicatori.
Secondo il testo infatti, Thanos ha offerto a Loki il dominio della Terra in cambio del Tesseract, che sappiamo corrispondere alla gemma dello spazio; con lo scettro, contenente la gemma della mente, Loki è stato capace di controllare la mente di personaggi come Occhio di Falco, non sapendo che questa arma lo stava influenzando e alimentava il suo odio per il fratello Thor e gli abitanti della Terra.
Questa descrizione getta così nuova luce sulle motivazioni di Loki in The Avengers, confermando che Loki non è mai stato direttamente responsabile delle sue azioni perché corrotto dalla gemma della mente. È dunque appurato che questo prezioso oggetto abbia esacerbato i sentimenti e le ambizioni più oscure del personaggio rendendolo più malvagio di quanto lo sia in realtà.

Tom Hiddleston promette ancora più “inganni” nella serie su Loki

Vi ricordiamo che gli altri titoli in sviluppo, come riportato nelle ultime settimane, saranno dedicati a Scarlet WitchFalcon e Soldato d’Inverno, ed è probabile che vengano confermati (insieme agli attori coinvolti) già nei prossimi giorni.

Creato da Stan Lee, Jack Kirby Larry LieberLoki è uno dei personaggi ricorrenti all’interno dell’universo cinematografico Marvel ed è apparso in ben cinque cinecomic dei Marvel Studios (se contiamo anche l’imminente Avengers: Infinity War). Noto come “Il Dio dell’Inganno“, è stato fra i primi villain davvero apprezzati dai fan grazie soprattutto all’egregia interpretazione a tinte shakespeariane di Tom Hiddleston, l’attore che ne veste i panni da Thor (2011).

La piattaforma streaming Disney ha già ordinato nel suo catalogo una serie inedita su Star Wars ideata da Jon Favreau, un’altra basata sui film di High School Musical e il live action di Lilli e il Vagabondo.

Loki: 15 cose che le persone hanno capito male sul Dio dell’Inganno