mark hamill

Star Wars L’Ascesa di Skywalker arriva oggi nelle sale americane, mentre in quelle italiane ha già fatto il suo debutto, precisamente lo scorso 18 dicembre. Per celebre l’uscita nelle sale del film che chiuderà ufficialmente la saga degli Skywalker, Mark Hamill, storico interprete di Luke Skywalker nel franchise, ha voluto rendere omaggio alla persona che ha fatto conoscere l’universo di Guerre Stellari al mondo intero: George Lucas.

 
 

Attraverso il suo account Twitter, infatti, Mark Hamill ha condiviso un bellissimo post per celebre George Lucas, il papà della saga ambientata nella “galassia lontana lontana”. Una serie di immagini che ritraggono l’attore insieme al regista, sceneggiatore e produttore ha accompagnato la seguente didascalia: “E mentre L’Ascesa di Skywalker arriva nei cinema, non dimentichiamoci che tutto è nato dall’immaginazione di un uomo solo: George Lucas. Lui, da solo, ha creato la galassia lontana lontana che ha ispirato intere generazioni. E poi mi ha permesso di farne parte, cambiando la mia vita per sempre…”

Potete vedere il post condiviso da Mark Hamill di seguito:

LEGGI ANCHE – La spada laser può distruggere lo scudo di Cap? Le risposte di Mark Hamill e Chris Evans

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, capitolo conclusivo della nuova trilogia del franchise diretto da J.J. Abrams, arriverà nei cinema a dicembre 2019.

Nel cast Daisy RidleyOscar IsaacJohn BoyegaKelly Marie TranNaomi AckieJoonas Suotamo, Adam Driver, Anthony DanielsBilly Dee Williams Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Billie Lourd e il veterano del franchise Mark Hamill. Tra le new entry c’è Richard E. Grant.

Il ruolo di Leia Organa sarà interpretato di nuovo da Carrie Fisher, usando del girato mai visto prima da Star Wars: Il Risveglio della Forza. “Tutti noi amiamo disperatamente Carrie Fisher – ha dichiarato Abrams – Abbiamo cercato una perfetta conclusione alla saga degli Skywalker nonostante la sua assenza. Non sceglieremo mai un altra attrice per il ruolo, né mai potremmo usare la computer grafica. Con il supporto e la benedizione della figlia, Billie, abbiamo trovato il modo di onorare l’eredità di Carrie e il ruolo di Leia in Episodio IX, usando del girato mai visto che abbiamo girato insieme per Episodio VII.”

LEGGI ANCHE – Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, recensione del film conclusivo della saga