black adam

Originariamente il progetto della Warner Bros. su Shazam! aveva ipotizzato l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi Black Adam, elemento poi escluso dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. Come annunciato nelle scorse settimane, i piani per portare al cinema uno standalone con Dwayne “The Rock” Johnson sono ancora vivi, e a quanto pare il film dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni Duemila.

 

Dell’assenza del villain in Shazam! ha parlato il regista David F. Sandberg spiegandone le ragioni: “All’inizio, prima di salire a bordo, si stava considerando la possibilità di fare un film del tipo Shazam vs Black Adam, ma credo che l’idea migliore fosse concentrarsi solo su Shazam e dargli il giusto spazio che meriterebbe anche Black Adam. Quindi questa decisione ci ha dato la possibilità di avere più occasioni per il Dottor Sivana come villain e di giocare un po’ di più con i suoi poteri“.

Quando ho avuto la sceneggiatura, Black Adam non era nel film, e penso sia stata una decisione molto intelligente presa da tutti i soggetti coinvolti, incluso The Rock” ha dichiarato Zachary Levi. “In un certo senso abbiamo conservato il piano di racconatre due storie di origini, quella di Shazam e quella di Sivana“.

Tempo fa era stato il produttore Peter Safran a parlare di un possibile coinvolgimento del personaggio nel film: “Pensare ad un’apparizione di Black Adam è una fantasia, ma non abbiamo mai discusso della possibilità di introdurlo in una scena post-credits […] È un antagonista perfetto, e la speranza è vedere un giorno questi due colossi scontrarsi…ma non oggi“.

Shazam!: le prime reazioni promuovono il film con Zachary Levi

CORRELATI:

Shazam! arriverà al cinema il prossimo 3 aprile.

Nel cast Zachary Levi, Asher Angel, Mark Strong, Jack Dylan Grazer, Grace Fulton, Faithe Herman, Ian Chen, Jovan Armand, Cooper Andrews, Marta Milans, Djimon Hounsou.

La Sinossi: Abbiamo tutti un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po’ di magia per tirarlo fuori. Nel caso di Billy Batson, basterà gridare una sola parola – SHAZAM! – affinché questo ragazzo adottato di 14 anni si trasformi nel Supereroe per gentile concessione di un antico mago. Ancora bambino all’interno di un corpo divino, Shazam si diverte nella versione adulta di se stesso facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con i superpoteri: divertirsi! Volare? Vedere a raggi X? Saltare i compiti a scuola? Shazam vuole testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino, ma dovrà padroneggiare rapidamente questi poteri per combattere le forze mortali del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana.

Shazam!: in che modo il film sarà legato al DCEU?

Fonte: Comicbook