Suicide Squad 2: la Warner vuole un altro attore per Deadshot?

159

La notizia riportata ieri da Variety riguardo la mancata partecipazione di Will Smith alle riprese di Suicide Squad 2 è stata accompagnata da un’altra indiscrezione, diffusa nelle ultime ore da Justin Kroll, secondo la quale la Warner Bros. sarebbe in cerca di un altro attore per il ruolo di Deadshot, ovvero il personaggio interpretato da Smith nel film di David Ayer.

Niente di ufficiale ovviamente, ma sembra che i dirigenti degli studios stiano decidendo se “ricostituire” un nuovo Floyd Lawton o semplicemente rimuoverlo dal sequel e sostituirlo con un altro villain dei fumetti. Un’idea che pare congruente al progetto sul re-casting di Batman nel progetto in cantiere di Matt Reeves, dunque è possibile che il prossimo Deadshot (o chiunque al suo posto) sarà interpretato da un attore molto più giovane di Smith.

Non sappiamo ancora nulla sul film, tranne che Margot Robbie, ora sul set dello spin-off Birds Of Prey, potrebbe tornare in scena nel sequel e che il franchise sarà riavviato con la regia e la sceneggiatura di James Gunn.

Vi ricordiamo che Suicide Squad 2 uscirà nelle sale il 6 agosto 2021 e dovrebbe intitolarsi The Suicide Squad, molto semplicemente, con la determinazione dell’articolo che forse vuole dirci che la squadra vista in azione in maniera anarchica nel primo film, avrà una sua identità forte in questo sequel.

Suicide Squad 2: 6 villain che potrebbero essere nel film

Fonte: Justin Kroll

Loading...