wandavision

Al Comic-Con di San Diego di quest’anno, è stato confermato che la serie WandaVision sarebbe stata collegata agli eventi di Doctor Strange in the Multiverse of Madness e che il personaggio di Scarlet Witch sarebbe apparso nel film.

 

Adesso, un nuovo rumor suggerisce che i Marvel Studios starebbero valutando la possibilità di far apparire il personaggio dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch nella serie con Elizabeth Olsen e Paul Bettany destinata a Disney+.

Non sono stati rivelati ulteriori dettagli, a parte il fatto che il cameo dello Stregone potrebbe arrivare nell’episodio finale di WandaVision: la cosa potrebbe avere un senso, dal momento che – come vi abbiamo già spiegato – la serie sarà direttamente collegata al sequel di Doctor Strange che arriverà al cinema nel 2021; un’apparizione di Strange nell’episodio finale potrebbe collegare in maniera adeguata le due storie e preparare così il terreno per ciò che verrà poi raccontato sul grande schermo.

LEGGI ANCHE – WandaVision: le foto dal set anticipano un nuovo personaggio dei fumetti

Wandavision sarà una sitcom classica con la grandezza e l’epica tipiche della Marvel”, ha dichiarato uno dei registi Matt Shakman (Game of Thrones, The Boys), confermando le voci sul tono specifico dello show e l’ambientazione.

Non possiamo dire molto e in questo momento è praticamente tutto bloccato, ma sarà interessante esplorare la strana dinamica del rapporto tra l’eroina e l’androide. Visione non è umano ma forse è più umano di chiunque altro. Ha sempre cose sagge da dire e vede il mondo per quello che è, mentre Wanda è influenzata dai numerosi traumi subiti come la perdita di suo fratello e il fatto di essere un’orfana.” aveva raccontato il regista a variety. “Penso che tutto il team si stia concentrando su questa unione, frutto di un amore bizzarro, ma assolutamente giusto“.

Come rivelato da Charles Murphy nel nuovo episodio del suo podcast, la produzione dovrebbe partire il 4 novembre – e non a settembre – nei Pinewood Studios di Atlanta, la “casa” di quasi tutti i cinecomic Marvel. Nel report viene nominato anche il titolo di lavorazione dello show, “Big Red“.

Fonte: ComicBookMovie