Dwayne Johnson ha rivelato che lo sviluppo dell’atteso cinecomic Black Adam è iniziato nel lontano 2008. Il viaggio del personaggio DC sul grande schermo è stato uno dei più complessi della recente storia dei film dedicati ai supereroi: per lungo tempo, infatti, il progetto è stato in una sorta di limbo senza mai rivedere il via libera ufficiale.

Dopo l’arrivo nelle sale di Shazam! (il film sullo storico rivale di Black Adam nei fumetti), le cose sono iniziate a cambiare: nonostante i rumor che si sono susseguiti per diverso tempo, il personaggio che Johnson porterà al cinema non ha debuttato nel film con protagonista Zachary Levi (e in cui “The Rock” figura in qualità di produttore esecutivo). Poi, ad ottobre dello scorso anno, il film su Black Adam è diventato finalmente realtà, con l’inizio delle riprese fissato per il prossimo luglio e una data di uscita fissata per il 22 dicembre 2021.

Adesso, in un nuovo video condiviso via Instagram, Dwayne Johnson ha rivelato per quanto tempo il film è stato in sviluppo, spiegando: “Nel 2008 ne abbiamo parlato per la prima volta, quindi ci è voluta una grandissima pazienza da parte di tutti i nostri partner”. Johnson ha poi aggiunto: “Sono un uomo e un attore totalmente diverso rispetto a 10 anni fa”, spiegando inoltre come tutti questi anni trascorsi lo abbiano spinto ad avere ancora più fiducia nel progetto.

Johnson ha poi ribadito che Black Adam sarà una storia di origini e che, pur contrapponendo la sua bussola morale a quella di Superman, l’approccio del personaggio nei confronti dei suoi nemici “spiazzerà il pubblico”. Tali dichiarazioni aggiungono un ulteriore tassello a quello che potrebbe essere il contesto generale del film, soprattutto alle luce delle precedenti dichiarazioni dell’attore, secondo le quali “Black Adam cambierà la gerarchia del potere nell’Universo DC”.

LEGGI ANCHE – Black Adam: si cerca l’interprete di Cyclone

Black Adam, affidato alla regia di Jaume Collet-Serra (Run all night, The Shallows), arriverà nelle sale il 22 Dicembre 2021, con le riprese che partiranno a Luglio 2020, come confermato nei mesi scorsi dallo stesso Johnson.

Il progetto originale della Warner Bros. su Shazam! aveva previsto l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi, Black Adam, una soluzione esclusa dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. E come annunciato nei mesi scorsi, i piani per portare al cinema uno standalone con Dwayne Johnson sono ancora vivi, e a quanto pare il film dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni Duemila.

“Questo progetto ha comportato dei rischi, ed è stato una sfida. Anni fa volevamo introdurre due origin story in un’unica sceneggiatura, e chi conosce i fumetti e la mitologia dei fumetti saprà che Shazam è collegato a Black Adam.” aveva raccontato l’attore in un video. “Questo personaggio è un antieroe, o villain, e non vedo l’ora di interpretarlo. Stiamo sviluppando il progetto che è nel mio DNA da oltre dieci anni. Dovremmo iniziare a girare in un anno e non potrei essere più eccitato all’idea“.

Fonte: ScreenRant