black panther 2

Intervistata da Empire in occasione della promozione del suo ultimo film Antebellum, l’attrice Janelle Monáe ha rivelato che le piacerebbe entrare a far parte del cast dell’annunciato sequel di Black Panther, il cinecomic Marvel diretto da Ryan Coogler nel 2018, grande successo di pubblica e critica, nonché il primo film di supereroi ad essere candidato agli Oscar nella categoria miglior film.

 

Quando ha stato chiesto all’attrice se avesse già espresso il suo desidero di prendere parte al sequel a Coogler, Monáe ha risposto: “L’ho fatto notare decisamente”, per poi aggiungere: “Uno dei miei sogni è sempre stato di interpretare Tempesta. Non so se ha un ruolo in Black Panther, ma sarebbe un sogno se ci fosse. Non so a che punto siano in questo senso. Molte donne hanno interpretato Tempesta e hanno svolto un lavoro eccezionale. Mi piacerebbe unirmi al coro e rendere giustizia a Tempesta.”

Se Kevin Feige & co. volessero introdurre singolarmente i personaggi degli X-Men nel MCU prima di riunirli in un nuovo film a loro dedicato, Black Panther 2 potrebbe rappresentare la giusta occasione in cui far debuttare il personaggio di Tempesta; al momento, però, non sappiamo neanche se i Marvel Studios stiano considerando o meno l’idea. 

Un possibile ruolo per Janelle Monáe in Black Panther 2

Un’attrice come Monáe potrebbe tranquillamente essere coinvolta nell’annunciato sequel di Black Panther, ma potrebbe anche non ritrovarsi ad interpretare l’iconica Ororo Monroe. Alcuni rumor passati hanno suggerito che T’Challa potrebbe trovarsi ad affrontare un villain femminile nel sequel: se la voce dovesse rivelarsi fondata, è certo Monáe  sarebbe una candidata ideale.

Successo planetario capace di incassare 1,3 miliardi in tutto il mondo, secondo film Marvel con il maggior risultato domestico di sempre secondo solo ad Avengers: Endgame e vincitore di tre premi Oscar, Black Panther tornerà con un nuovo capitolo – Black Panther 2 – inserito nella Fase 5 del MCU, come confermato da Kevin Feige. Il film arriverà in sala il 6 maggio 2022 e sarà scritto e diretto anche da Ryan Coogler.