Guardiani della Galassia

Sappiamo tutti quanto James Gunn sia attivo sui social: il regista di Guardiani della Galassia e dell’attesissimo The Suicide Squad, infatti, non perde mai occasione per rispondere ai suoi fan e svelare, attraverso i suoi profili ufficiali, dettagli inediti a proposito della lavorazione dei suoi film.

 

Proprio di recente, il regista e sceneggiatore ha rivelato via Twitter che durante la produzione del primo film dedicato ai Guardiani della Galassia, la Disney gli chiese di eliminare dallo script del film una battuta che, in maniera ovviamente scherzosa, faceva riferimento all’uccisione di John Stamos, attore statunitense noto per le serie Gli amici di papà e E.R. – Medici in prima linea. 

Su Twitter, il regista ha scritto: “Mi piace creare un’atmosfera in cui ascolto e considero ogni voce che mi circonda. Per questo motivo, considero veramente gli appunti dello studio. Provo sempre a mettere in pratica gli appunti, a prescindere dalla mia reazione iniziale, per vedere se potrebbero davvero funzionare. Se non mi piacciono, li tolgo. Forse perché sono fortunato o forse è grazie alla mia apertura, e i produttori sanno che si considera razionalmente tutto questo, dopo aver realizzato cinque film non mi è mai stato detto nemmeno una volta da uno studio che dovevo aggiungere qualcosa o tagliere qualcosa.”

Il regista ha poi rivelato qual è stata la battuta che gli è stato chiesto di eliminare dal primo film dedicato ai Guardiani della Galassia: “(Nel film) Quill: vengo da un pianeta di criminali… Billy the Kid, Bonnie & Clyde, John Stamos. Drax: Sembra un posto che mi piacerebbe visitare. Quill: Forte. (Battuta tagliata) Drax: E uccidere molte persone lì“.

Come spiegato dallo stesso Gunn, durante la sua carriera gli è stato chiesto di tagliare qualcosa dalle sceneggiature dei suoi film soltanto due volte: una volta è accaduto, appunto, con Guardiani della Galassia; una seconda volta, invece, è accaduto con Slither, il suo esordio dietro la macchina da presa, datato 2006.

Le riprese di Guardiani della Galassia Vol. 3 dovrebbero partire a Febbraio 2021

Per quanto riguarda il futuro di Guardiani della Galassia, ricordiamo che Gunn è attualmente impegnato con la stesura dello script del Vol. 3. Il film non ha ancora una data di uscita ufficiale. Le riprese dovrebbero partire ufficialmente a Febbraio 2021. Nel cast torneranno Chris PrattZoe SaldanaDave BautistaPom Klementieff e Karen Gillan, con Vin Diesel e Bradley Cooper che offriranno ancora le loro voci. Nel film è atteso anche Chris Hemsworth nei panni di Thor.