justice league

Mentre i fan continuano a chiedere a gran voce la release della #SnyderCut di Justice League, il regista Zack Snyder ha condiviso online due nuove immagini dalla sua versione del film mai arrivata al cinema. Le nuove immagini in questione, condivise da Snyder sempre attraverso il suo account Vero, hanno come protagonisti i personaggi di Alfred Pennyworth e di Ryan Choi.

 

Mentre Alfred è apparso nel film, interpretato dal premio Oscar Jeremy Irons, Ryan è stato invece tagliato: si tratta della quarta incarnazione del personaggio di Atomo nei fumetti; la didascalia che ha accompagnato lo scatto suggerisce che nel film il personaggio avrebbe diretto il reparto Nanotecnologie dei laboratori S.T.A.R. e che avrebbe avuto un ruolo decisamente importante.

Per quanto riguarda invece l’immagine di Alfred Pennyworth, la didascalia che ha accompagnato lo scatto del fedele maggiordomo di Bruce Wayne recita: “Alfred lavora nel covo aerospaziale abbandonato di Wayne: ha dovuto spostare la sua officina dalla Batcaverna perché lui e Bruce stanno provando ad aggiustare Flying Fox e non c’era spazio nella caverna per un veicolo così grande”. Nella versione arrivata al cinema, le due location vengono considerate come un luogo unico, mentre il post condiviso da Snyder chiarisce che nella sua versione il covo aerospaziale aveva una specifica funzione.

Potete vedere le immagini di seguito:

LEGGI ANCHE – Justice League #SnyderCut: nuovi dettagli su Darkseid

Nelle ultime settimane sono emersi ulteriori dettagli circa la lavorazione “travagliata” di Justice League, con Snyder che ha spiegato che i cambiamenti apportati in itinere sono stati causati da varie interferenze con lo studio:

“Partivamo con l’idea che una minoranza di persone non aveva amato Batman v Superman, e questo ha avuto un effetto anche sul film successivo. La mia versione originale del film, che avevo scritto insieme a Chris Terrio, non è mai stata girata. L’idea reale, difficile, e spaventosa, non è mai stata realizzata per le paure dello studio, e io e miei collaboratori eravamo insicuri proprio a causa della reazione scatenata da Batman v Superman […]

Sarebbe stata una lunga storia da raccontaresaremmo finiti in un futuro a distanza dove Darkseid conquistava la Terra e dove Superman cedeva all’equazione dell’anti vita. Alcuni membri della Justice League sopravvivevano in quel mondo combattendo, Batman rompeva il suo patto con Cyborg e Flash tornava indietro nel tempo per dire qualcosa a Bruce…