In Wonder Woman 1984 (la cui uscita è attualmente fissata per il prossimo ottobre nelle sale americane), Pedro Pascal interpreterà il malvagio Maxwell Lord, un personaggio che si ritiene cercherà di sfruttare le doti ingegnose e creative di Diana Prince e Steve Trover per mettere in atto un piano losco e diventare l’uomo d’affari più potente dell’universo.

 
 

Di più non sappiamo a proposito del personaggio, ma stando alle prime immagini ufficiali del film, sembra che Pascal si sia divertito molto ad interpretarlo. Ottobre si preannuncia un grande mese per l’attore, dal momento che oltre all’uscita di Wonder Woman 1984 e previsto anche il debutto su Disney+ della seconda stagione di The Mandalorian, le cui riprese si sono concluse prima che l’emergenza Covid-19 bloccasse tutte le produzioni cinematografiche e televisive su scala mondiale.

La grande domanda, ovviamente, è con chi Pedro Pascal preferisce recitare: se con Gal Gadot o se con il tenerissimo Baby Yoda. “Sceglierei sempre Gal rispetto a qualsiasi creatura dell’universo”, ha dichiarato l’attore a Entertainment Weekly (via CBM). “Ma Baby Yoda non è così male. È un partner di scena molto accomodante. Mi fa anche sentire molto alto… e poi con lui mi sento necessario.”

Gal Gadot o Baby Yoda? Una scelta difficile per Pedro Pascal

Naturalmente, non è un segreto che Pascal abbia trascorso poco tempo sul set di The Mandalorian, dal momento che nelle scene in cui il personaggio si nasconde sotto il casco figurano gli stunt Brendan Wayne e Lateef Crowder. Tuttavia, questa non deve essere stata una scelta facile per l’attore, innegabilmente fortunato ad aver avuto la possibilità di assumere un ruolo da protagonista in due progetti così importanti come Wonder Woman 1984 e The Mandalorian.

Wonder Woman 1984 uscirà il 2 ottobre 2020. Il film è stato definito dal produttore Charles Roven un sequel “inusuale“, che poterà in scena lo stesso personaggio grazie al lavoro dello stesso team creativo e che seguirà gli eventi del precedente capitolo, ma che i fan non dovrebbero aspettarsi un seguito tradizionale definendolo “la prossima iterazione della supereroina”.

L’ordine cronologico del personaggio di Diana Prince è stato già rimescolato, essendo stata introdotta nell’era contemporanea di Batman v Superman: Dawn of Justice per poi tornare al vecchio secolo con Wonder Woman. Il sequel vedrà ancora Gal Gadot nei panni di Diana Prince opposta a Kristen Wiig, scelta per interpretare la villain Cheetah. Nel cast figureranno anche Chris Pine (volto del redivivo Steve Trevor) e Pedro Pascal (nei panni di Maxwell Lord).