tom holland Spider-Man 3
Mandatory Credit: Photo by ETIENNE LAURENT/EPA-EFE/Shutterstock (10322475aw) Tom Holland poses for photos on the red carpet prior to the premiere of 'Spider-Man: Far From Home' at the TLC Chinese Theater in Hollywood, California, USA, 26 June 2019. The movie will hit the theaters in the US on 02 June. Spider-Man: Far From Home movie premiere - Arrivals, Hollywood, USA - 26 Jun 2019

Tom Holland è apparso su Jimmy Kimmel Live per incontrare l’anchorman Jimmy Kimmel come ospite dell’edizione casalinga da quarantena del suo talkshow. Durante il breve collegamento, l’attore ha parlato della sua quarantena a Londra e ha commentato anche il lavoro che stava svolgendo quando è scattato il lockdown.

 
 

In merito alle riprese di Spider-Man 3 e all’eventuale posticipazione del lavoro sul suo terzo film da arrampica muri, l’attore ha dichiarato: “Non ne sono troppo sicuro. Ero a Berlino, a girare un film intitolato Uncharted con Mark Wahlberg. Eravamo tutti pronti per partire, siamo andati al set per il primo giorno di riprese, poi c’è stato il lockdown e siamo stati rimandati a casa. Quindi, non so ora se riprenderemo a girare prima quel film e poi Spider-Man 3 o il contrario. Ma non lo so. Ma entrambi i film saranno realizzati e sono entrambi molto forti e le sceneggiature sono fantastiche, quindi qualunque cosa accada, i film si faranno prima o poi. Ma sono pronto a interpretare entrambi i ruoli. Voglio dire, ho interpretato abbastanza tempo Spider-Man per poterlo fare ancora, potrei interpretarlo già domani, è tutto pronto.”

Holland appare dunque decisamente ottimista in merito al film, resta però da vedere in che modo il mondo reagirà alla fase successiva al lockdown e alla riapertura dei mercati e delle produzioni.

Spider-Man 3 vedrà ancora una volta riuniti Tom Holland e il regista Jon Watts, che aveva già diretto Spider-Man: Homecoming del 2017 e Spider-Man: Far From Home dello scorso anno.