Anche se l’arco narrativo di Rey sembrava essersi conclusi in maniera abbastanza definitiva alla fine di Star War: L’Ascesa di Skywalker, dopo che la stessa si è autoproclamata “Rey Skywalker”, ci sono state alcune voci secondo cui il personaggio potrebbe apparire in film o serie tv futuri ambientati nella galassia lontana, lontana.

Tuttavia, anche se Lucasfilm dovesse avere l’intenzione di rivisitare il popolare personaggio prima o poi, non sembra che Daisy Ridley sia interessata ad interpretarlo ancora. Durante un’intervista con IGN in occasione della promozione del film Chaos Walking, all’attrice è stato proprio chiesto della possibilità di riprendere il ruolo un giorno.

“Per me, la bellezza di Episodio IX sia proprio il modo in cui finisce, con così tanta speranza e con così tanto potenziale. Sento che sia stato il finale perfetto per Rey. La grande battaglia era negli episodi VII, VIII e IX”, ha risposto Ridley. “Credo davvero che, probabilmente, stia correndo per la foresta da qualche parte, divertendosi.”

“Sono totalmente soddisfatta di com’è finita quella storia, davvero. Non so cos’altro avrebbe potuto fare che io non avessi già fatto”, ha continuato. “Inoltre, ci sono così tanti personaggi fantastici in Star Wars, e questa è una cosa incredibile. Stavo guardando il nuovo episodio di The Mandalorian e ti fa capire che il franchise ha ancora tantissimi posti da esplorare. È una possibilità veramente eccitante.”

Daisy Ridley è una grande fan di The Mandalorian!

Sì, Ridley è una fan di The Mandalorian, e ha anche soppesato la recente controversia che circonda Baby Yoda, per la scena in cui sgranocchia alcune delle uova di Frog Lady. “No, io sono a sostegno della teoria: ‘Yoda, fai le tue cose’. La creatura doveva essere dove doveva essere con le uova. Va tutto bene. È stato bellissimo.”