black adam

Parlando del ruolo di Hawkman in Black Adam, l’attore Aldis Hodge ha avuto la possibilità di discutere sull’importanza dei supereroi di colore e sulla loro rappresentazione nell’universo dei cinecomic. Hodge, che è di origine dominicana e africana, si è fatto conoscere a livello internazionale grazie ai suoi ruoli ne Straight Outta Compton e L’uomo invisibile. Lo scorso settembre, Hodge è stato annunciato come interprete di Hawkman in Black Adam, atteso prossimo capitolo del DCEU.

Durante un’intervista con Geeks of Color (via Screen Rant) proprio in occasione della promozione di One Night in Miami, il debutto alla regia dell’attrice Regina King in cui interpreta il ruolo dell’ex giocatore di football Jim Brown, Aldis Hodge ha parlato dell’importanza dei supereroi di colore, concentrandosi su ciò che il suo ruolo di Hawkman significherà per i piccoli spettatori. Hodge, che ha cercato di ottenere il ruolo di un supereroe per circa 15 anni, considera Hawkman “una grande responsabilità”.

“Quando penso all’aspetto rappresentativo di tutto ciò, penso sempre al fatto che non sono cresciuto guardando supereroi che mi somigliavano. Ricordo la mia adolescenza, la mia prima adolescenza… forse c’erano già Spawn e Blade. È stato fantastico. Quindi, sapere che i bambini di oggi avranno l’opportunità di vedere un altro supereroe di colore è bellissimo. Credo che sia questo l’obiettivo principale di questa incredibile ondata di inclusività. È una grande responsabilità e sono onorato di assumermela. Sono veramente grato e davvero molto eccitato all’idea.”

Ricordiamo che oltre a Hakwman, in Black Adam appariranno al fianco dell’anti-eroe del titolo che sarà interpretato da Dwayne Johnson, anche i personaggi di Atom Smasher e Cyclone, che saranno interpretati rispettivamente da Naoh Centineo e Quintessa Swindell. Le riprese del film dovrebbero ufficialmente partire in primavera.

Tutto quello che sappiamo su Black Adam

Black Adam, affidato alla regia di Jaume Collet-Serra (Orphan, Paradise Beach – Dentro l’incubo), arriverà nelle sale il 22 Dicembre 2021. Il progetto originale della Warner Bros. su Shazam! aveva previsto l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi, Black Adam, una soluzione esclusa dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. E come annunciato nei mesi scorsi, i piani per portare al cinema uno standalone con Dwayne Johnson sono ancora vivi, e a quanto pare il film dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni duemila.

“Questo progetto ha comportato dei rischi, ed è stato una sfida. Anni fa volevamo introdurre due origin story in un’unica sceneggiatura, e chi conosce i fumetti e la mitologia dei fumetti saprà che Shazam è collegato a Black Adam“, aveva raccontato l’attore in un video. “Questo personaggio è un antieroe, o villain, e non vedo l’ora di interpretarlo. Stiamo sviluppando il progetto che è nel mio DNA da oltre dieci anni. Dovremmo iniziare a girare in un anno e non potrei essere più eccitato all’idea.”