Guardiani della Galassia Vol. 3

James Gunn sta agendo da consulente per quanto riguarda il modo in cui i personaggi dei Guardiani della Galassia verranno utilizzati all’interno di Thor: Love and Thunder. Annunciato ufficialmente al San Diego Comic-Con 2019, il quarto capitolo delle avventure del Dio del Tuono riporterà Taika Waititi alla regia di un film dei Marvel Studios dopo il successo di Thor: Ragnarok

Nel film torneranno sia Chris Hemsworth nei panni di Thor sia Tessa Thompson in quelli di Valchiria, che con Waititi avevano già lavorato in Ragnarok. Inoltre, anche Natalie Portman tornerà ufficialmente nei panni di Jane Foster (personaggio che questa volta sarà destinato a diventare il supereroe noto come Mighty Thor), così come Jamie Alexander in quelli di Lady Sif. Insieme ai volti noti del franchise dedicato al Dio del Tuono, la particolarità di Love and Thunder è che nel film ritroveremo anche i Guardiani della Galassia, dopo che Avengers: Infinity War aveva in qualche modo gettato le basi per l’inizio di un percorso narrativo congiunto con il figlio di Odino.

Iscriviti a Disney+ e inizia a guardare le più belle storie Marvel e molto altro!

Detto questo, ha senso che James Gunn – regista di tutti i film del MCU dedicati a Star Lord & co. – sia in qualche modo coinvolto in Thor: Love and Thunder. Interrogato in merito alla questione da un fan su Twitter, il regista ha confermato di essere stato ingaggiato come consulente per il film di Waititi. Ha anche assicurato a tutti che gli eroi cosmici sono in buone mani con il collega.

L’autorità di James Gunn in materia “Guardiani”

Oltre a Gunn, anche Anthony e Joe Russo hanno utilizzato i Guardiani della Galassia sullo schermo, essendo i personaggi apparsi sia in Infinity War che in Avengers: Endgame. Vale la pena notare che anche i Russo si consultarono con Gunn per capire quale fosse il modo migliore per approcciarsi agli eroi cosmici: Gunn,  infatti, ha avuto voce in capitolo nella scelta del destino di Gamora in Infinity War, considerando che la sua presunta morte nel film e il ritorno della versione del 2014 in Endgame avranno un grande impatto a livello narrativo nell’atteso Guardiani della Galassia Vol. 3

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con. L’uscita nelle sale è fissata invece al 11 febbraio 2022.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarokcosì come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto “The Mighty Thor”, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo“.