Christopher Nolan film

Christopher Nolan è sempre stato un grande sostenitore dell’esperienza in sala, al punto da arrivare a schierarsi pubblicamente contro la Warner Bros. – la studio con il quale collabora ormai da anni – in merito alla decisione di far uscire non solo il suo Tenet, ma anche tutti i titoli del 2021, in contemporanea sia al cinema che su HBO Max.

Ora, un nuovo report di Deadline anticipa i primissimi dettagli sul prossimo progetto cinematografico dell’acclamato regista, che potrebbe ufficialmente sancire la fine del suo sodalizio con la Warner Bros. Secondo la fonte, infatti, Nolan avrebbe deciso di dirigere un film sulla creazione della bomba atomica durante la Seconda Guerra Mondiale e pare che il regista l’abbia già presentato a diversi studi di Hollywood.

Come spiega la fonte, pare che diverse importanti major stiano già leggendo la sceneggiatura di Nolan e contattando i suoi rappresentati per vedere se è possibile raggiungere un accordo. Al momento non sappiamo se la Warner sia stata comunque presa in considerazione, ma pare che il divorzio tra il regista e lo studio sia ormai cosa certa.

Sempre secondo la fonte, il film ci focalizzerà sul coinvolgimento del fisico statunitense J. Robert Oppenheimer nella creazione della bomba atomica durante la Seconda Guerra Mondiale e secondo le prime indiscrezioni pare che Cillian Murphy, attore feticcio di Nolan che il regista ha diretto in diversi suoi film (tra cui la trilogia de Il cavaliere oscuro e Inception), sarebbe già in trattative per un ruolo nel film.