The Batman

Durante una recente intervista con IndieWire, l’attore Jeffrey Wright ha avuto la possibilità di parlare di The Batman, rivelando che la Gotham City che vedremo nel film di Matt Reeves sarà molto diversa da tutte le altre rappresentazione dell’immaginaria città che abbiamo visto in precedenza al cinema.

“Matt voleva portare i temi della corruzione e delle tensioni di classe in questo mondo, che per lui ha sempre avuto una certa rilevanza”, ha spiegato l’interprete di Jim Gordon. “È come se stesse mescolando fiction e non-fiction, in modo equilibrato e davvero interessante. La città di Gotham, in questo film, sarà molto diversa dalla Gotham che siamo stati abituati a vedere. Era una Gotham che potevamo quasi toccare. Dal modo in cui mi è stata descritta la Batmobile, ho capito che l’estetica che Matt stava cercando di rincorrere era qualcosa di veramente palpabile. Se butti un occhio in qualche vicolo di New York, potresti vederla apparire.”

Durante l’intervista, l’attore ha anche avuto modo di parlare dell’esperienza di girare The Batman al culmine della pandemia di Covid-19 lo scorso anno: “Stavo parlando con il produttore Dylan Wright e ricordo di averli chiesto: ‘Cosa accadrà secondo te?’. All’epoca non c’erano ancora restrizioni in merito agli spostamenti, ma i contagi erano già in forte aumento. Ricordo che chiamai il mio agente e gli dissi: ‘Dobbiamo andarcene da qui. Potremmo rimanere bloccati. Non esiste che continuiamo a girare. Sta per succedere il caos.'”

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon), Paul Dano (Enigmista) e Andy Serkis (Alfred). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard che sarà Gil Colson, il Procuratore Distrettuale di Gotham.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti. “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.