L’ultima volta che abbiamo visto Zemo, il temibile villain era riuscito a dividere in due team opposti i Vendicatori. Dall’uscita di Captain America: Civil War è passato molto tempo e ora Daniel Brühl si prepara a tornare nei panni del personaggio grazie all’attesissima serie The Falcon and the Winter Soldier.

 
 

In attesa dell’arrivo dello show (il cui primo episodio debutterà su Disney+ questo venerdì), l’attore ispano-tedesco ha condiviso alcune nuove informazioni su Zemo e su ciò che il cattivo ha combinato dalla sua cattura. “Ha passato molto tempo prigioniero in quella e ha avuto modo di leggere, pensare”, ha spiegato l’attore a Entertainment Weekly. “Quindi, puoi star certo che non sta tramando niente di buono.”

Brühl ha continuato rivelando che nel 2019 Malcolm Spellman, lo showrunner della serie Disney+, si è recato in Canada mentre stava girando la serie The Alienist con una misteriosa valigia che conteneva la classica maschera di Zemo. “È stato un momento molto speciale ed emozionante per me. Avremmo finalmente visto Zemo in quel vestito iconico”. Brühl ha poi aggiunto che l’inclusione della maschera ha cambiato la sua interpretazione nella serie, anticipando un “background aristocratico” per il personaggio e ammettendo che “si sentiva come un barone”.

Per quanto riguarda ciò che Zemo ha pianificato in The Falcon e The Winter Soldier, sembra che sia davvero in missione per porre fine ai supereroi dato quello che è successo alla sua famiglia in Sokovia. “È vero che in passato, e forse anche nel presente, Zemo è rigorosamente contro i super soldati, perché ha visto il pericolo che questo può causare. Ecco perché ha perso tutta la sua famiglia nella guerra di Sokov. È qualcosa che infastidisce Zemo e lo fa riflettere molto.”

Sembra quindi che l’attesissima serie Disney+ abbia in serbo per Zemo qualcosa di molto speciale. La speranza è che lo show possa finalmente gettare le basi per una maggiore inclusione a livello narrativo del personaggio, che a tutte le carte in regola per diventare una minaccia ricorrente all’interno del più ampio MCU.