eternals

La Fase 4 si preannuncia come un esperimento alquanto interessante per i Marvel Studios; verranno introdotti nuovi personaggi e l’eredità di alcuni celebri eroi verrà tramandata a potenziali “nuove leve”. Eternals promette di presentare molti volti nuovi all’interno del Marvel Cinematic Universe, ma durante una recente intervista con il Toronto Sun, il produttore Nate Moore ha voluto rimarcare la natura autonoma del film.

 

“Penso che le Gemme dell’Infinito abbiano davvero aiutato a connettere le cose in modi che sembravano inaspettati, ma giusti alla fine dei conti”, ha spiegato il produttore riflettendo sulla Saga dell’Infinito. “Se guardi Eternals, puoi goderti Eternals come film autonomo, capire Eternals ed essere a posto così.”

Il rovescio della medaglia, tuttavia, è che Eternals potrebbe apparire come una sorta di passo indietro rispetto al worldbuilding e all’inclusione di Easter Eggs. “Pensavamo che ci fosse abbastanza storia qui da poter dare vita ad un universo più contenuto”, ha spiegato Moore. “Abbiamo sicuramente delle idee su come le cose possono incrociarsi in futuro. Ma con questo film, considerati ben 10 personaggi, e poi Dane Whitman, i Celestiali, i Devianti, insomma… c’erano già abbastanza cose con cui dover fare i conti.”

Dalle parole del produttore è giusto forse che i fan moderino le loro aspettative su qualsiasi potenziale apparizione. Lo stesso dovrebbe forse essere fatto in merito ad un possibile sequel, in quanto il produttore ha chiarito che Eternals non è stato realizzato con l’intenzione, ad esempio, di renderlo la prima parte di una possibile trilogia.

“Un sequel non è per forza un must-have”, ha spiegato. “Ovviamente, abbiamo già alcune idee sulla direzione che potremmo intraprendere, ma non c’è una regola fissa. Eternals non è stato pensato, ad esempio, per essere la prima parte di una trilogia.”

Eternals, il terzo film della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel diretto dalla regista vincitrice dell’Academy Award Chloé Zhao, arriverà il 3 novembre nelle sale italiane. Il film targato Marvel Studios Eternals presenta un nuovo team di supereroi dell’Universo Cinematografico Marvel: l’epica storia, che abbraccia migliaia di anni, mostra un gruppo di eroi immortali costretti a uscire dall’ombra per unirsi contro il più antico nemico dell’umanità, The Deviants.

Il cast del film comprende Richard Madden, che interpreta l’onnipotente Ikaris; Gemma Chan, che interpreta Sersi, amante dell’umanità; Kumail Nanjiani, che interpreta Kingo, dotato dei poteri del cosmo; Lauren Ridloff, che interpreta la velocissima Makkari; Brian Tyree Henry, che interpreta l’intelligente inventore Phastos; Salma Hayek, che interpreta la leader saggia e spirituale Ajak; Lia McHugh, che interpreta Sprite, eternamente giovane e al tempo stesso piena di saggezza; Don Lee, che interpreta il potente Gilgamesh; Barry Keoghan, che interpreta il solitario Druig; e Angelina Jolie, che veste i panni dell’impetuosa guerriera Thena. Kit Harington interpreta Dane Whitman.