luke evans

No Time to Die segnerà l’ultima apparizione cinematografica di Daniel Craig nei panni dell’iconico James Bond. Ad oggi ancora non è stato annunciato il nome del collega che raccoglierà l’eredità dell’attore britannico, anche se, non essendo il film ancora arrivato nelle sale (a causa della pandemia di Covid-19), la scelta appare più che sensata.

Non sappiamo se la produzione abbia già iniziato a valutare il nuovo possibile 007, né se ci siano effettivamente degli attori già in lizza per la parte. Quel che è certo è che si tratta di un ruolo talmente iconico da poter fare gola a molti. In una recente intervista con The Mirror, ad esempio, Luke Evans ha rivelato che amerebbe interpretare 007 dopo il ritiro di Craig.

Evans è noto per aver preso parte alle saghe di Fast & Furious e Lo Hobbit, per aver recitato in film quali Dracula Untold e La bella e la bestia, e per l’acclamata serie L’alienista. A proposito della possibilità di interpretare l’agente segreto più amato del grande schermo, l’attore gallese ha dichiarato: “Penso di essermi fatto le ossa grazie ai film che ho girato. Mi sono divertito ogni volta. Sarebbe un lavoro fenomenale. Stiamo parlando in un franchise e di un ruolo incredibili.”

Poi ha aggiunto: “Interpretare 007 dopo Daniel Craig sarebbe un compito arduo per qualsiasi attore, ma al momento nessuno sa quali siano i piani. È un processo top secret, ma se mi venisse offerta la possibilità, cogliere l’occasione al volo, come penso farebbero molti attori al mio posto. Sarà un momento davvero emozionante l’annuncio del nuovo casting per la produzione di Bond e auguro buona fortuna a chiunque riesca ad ottenere la parte.”

James Bond: chi sarà il nuovo 007?

Nel corso dei mesi, sono stati fatti numerosi nomi di attori che potrebbero prendere il posto di Craig. Tra cui, i più accreditati sono stati Tom Hardy, James Norton e Idris Elba, ma anche Sam Heughan, Henry Cavill, Cillian Murphy, Richard Madden e, più di recente, Rege-Jean Page. A lungo si è parlato anche del fatto che nel futuro del franchise ci sarebbe stata una donna nei panni di 007, ma la storica produttrice della saga Barbara Broccoli ha più volte chiarito che Bond non sarà mai interpretato da un’attrice.