Mission Impossible - Protocollo fantasma film

A causa della pandemia di Covid-19, la produzione di Mission Impossible 7, come moltissime altre a Hollywood, era già stata posticipata più e più volta, tanto che alla fine la Universal ha dovuto necessariamente posticiparne l’uscita da luglio 2021 a novembre 2021. Di conseguenza, anche l’arrivo nelle sale di Mission Impossible 8 è stata rimandato, passando da agosto 2022 a novembre 022.

Ora, purtroppo, la produzione di Mission Impossible 7 è stata nuovamente bloccata e sempre a causa del Coronavirus. Come riportato da Deadline, infatti, le riprese sono state nuovamente interrotte perché un membro del team di produzione è risultato positivo al Covid-19. Secondo quanto riferito, le riprese si fermeranno per 14 giorni, nel rispetto di tutte le necessarie pratiche di sicurezza.

La Paramount ha rilasciato la seguente dichiarazione ufficiale in merito allo stop momentaneo: “Abbiamo temporaneamente interrotto la produzione di Mission: Impossible 7 al 14 giugno, a causa di un risultato positivo al test di Coronavirus durante i controlli di routine. Stiamo seguendo tutti i protocolli di sicurezza e continueremo a monitorare la situazione.”

Tom Cruise ha sempre sottolineato l’importanza della sicurezza e del distanziamento sul set, nonché le conseguenze che deriverebbero dal mancato rispetto dei protocolli. È divenuta anche parecchio celebre una sua sfuriata sul set contro alcuni membri della troupe per il mancato rispetto delle regole. È un vero peccato, dunque, che alla fine la produzione si sia trovata ad affrontare una situazione del genere e a fermarsi ancora una volta.

Le date di uscita di Mission Impossible 7 e 8

Nei prossimi due capitoli della saga di Mission ImpossibleTom Cruise e Rebecca Ferguson torneranno nei panni di Ethan Hunt e Ilsa Faust. I due film vedranno coinvolti anche Shea Whigham (Kong: Skull Island), Hayley Atwell (Captain America: Il primo vendicatore), Pom Klementieff (Guardiani della Galassia) e Esai Morales (Ozark). Christopher McQuarrie scriverà e dirigerà i film, che faranno il loro debutto nelle sale americane rispettivamente il 19 novembre 2021 e il 4 novembre 2022.