tom cruise

Lo scorso dicembre era trapelato online un audio in cui Tom Cruise rimprovera con una certa veemenza alcun membri della troupe di Mission Impossibile 7 che non avevano rispettato i rigidi protocolli di sicurezza imposti durante la produzione del film.

Nell’audio il celebre attore esclamava“Non sospenderemo questo f*****o film, avete capito? Se vedo di nuovo una scena del genere, siete licenziati. c***o! E se lo fanno anche altri membri della troupe, vale la stessa cosa. Sono stato chiaro? Capite cosa voglio dire? Capite la responsabilità che abbiamo? Se chiudiamo, costerà alle persone il loro lavoro, la loro casa, la loro famiglia. Questo è quello che sta succedendo. Ci tengo ad ognuno di voi, ma dovete aiutarmi, e se non volete farlo, allora ve ne dovete andare. Ok?” 

Ora, per la prima volta, è stato proprio Tom Cruise a commentare l’accaduto e a rompere il silenzio su quello sfogo in una recente intervista con Empire (via Digital Spy). “Ho detto quello che ho detto”, ha affermato l’attore, sottolineando che in quel momento c’era un’ondata di casi di Covid-19 in Inghilterra. “La posta in gioco era molto alta a quel punto. Ma sul set non c’erano tutti i membri della mia troupe. Avevo fatto uscire tutti, c’erano solo alcune persone selezionate.”

L’attore ha poi spiegato che il suo sfogo ha sortito l’effetto desiderato, nel senso che dopo la sua sfuriata le riprese non si sono più interrotte: “Le riprese non si sono più fermate. Ed eccoci qui, ancora a girare. Ho provato davvero tante emozioni in questi mesi. Per tutta la troupe è stato un grande sollievo sapere che saremmo tornati sul set. È stato incredibilmente commovente.”

Le date di uscita di Mission Impossible 7 e 8

Nei prossimi due capitoli della saga di Mission ImpossibleTom Cruise e Rebecca Ferguson torneranno nei panni di Ethan Hunt e Ilsa Faust. I due film vedranno coinvolti anche Shea Whigham (Kong: Skull Island), Hayley Atwell (Captain America: Il primo vendicatore), Pom Klementieff (Guardiani della Galassia) e Esai Morales (Ozark). Christopher McQuarrie scriverà e dirigerà i film, che faranno il loro debutto nelle sale americane rispettivamente il 19 novembre 2021 e il 4 novembre 2022.