Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, anticipa che due versioni di Nova saranno presenti nel MCU. Da quando l’universo condiviso ha iniziato a esplorare le meraviglie del cosmo grazie a Guardiani della Galassia, c’è stato molto interesse da parte dei fan nel vedere Nova. L’identità originale del personaggio – almeno quella più nota – è quella di Richard Rider: si tratta di uno dei più grandi eroi cosmici della Marvel. Tuttavia, i fumetti hanno recentemente introdotto una versione più giovane di Nova, un adolescente latino di nome Sam Alexander.

 

In passato, Feige aveva più volte affermato che Nova ha il “potenziale immediato” per entrare a far parte del MCU. Allo stato attuale, i Marvel Studios hanno annunciato 25 film e serie tv che comporranno la Fase 4. Tuttavia, non ci sono ancora piani confermati per l’introduzione di Nova. Il MCU aveva già contribuito a gettare le basi per il debutto di Richard Rider dopo la profanazione dei Nova Corps e di Xandar per mano di Thanos prima di Avengers: Infinity War. Nonostante sia un personaggio dall’eredità alquanto longeva, i fan della Marvel continuano a chiedersi quale versione tra Rider e Alexander apparirà effettivamente nel MCU.

Ora, in occasione della promozione della serie tv WandaVision, a Kevin Feige è stato chiesto proprio del futuro di Nova nell’Universo Cinematografico Marvel. ComicBook ha infatti chiesto a Feige se sarà Richard Rider o Sam Alexander il Nova ufficialmente del MCU. Dalla risposta del boss della Marvel, è apparso chiaro che entrambe le versioni, quindi sia Richard Rider che Sam Alexander, faranno il loro debutto nell’universo cinematografico condiviso. Per quanto riguarda, invece, quando una delle due versioni debutterà, Feige è stato decisamente più vago:

“Il tempismo è relativo, giusto? Penso di aver parlato di Doctor Strange otto anni prima che uscisse quel film. Quindi, quel ‘potenziale immediato’ è relativo. Chiaramente, non ci stiamo allontanando dalla fine cosmica della narrazione proprio nel punto debole dei Nova Corps e dello stesso Nova.”

Due versioni di Nova nel MCU: quando debutteranno?

Resta da capire se le due iterazioni del personaggio si uniranno al MCU già a partire dalla Fase 4. Rider potrebbe essere un personaggio introdotto in un’altra proprietà cosmica, come Guardiani della Galassia Vol. 3. Molto probabilmente arriverà prima nel MCU, proprio come ha fatto nei fumetti, poiché i Marvel Studios devono spiegare il potere e le responsabilità di Nova.

Con una storia di origini che può essere collegata agli eventi del 2018 nel MCU, il fatto che siano trascorsi almeno cinque o sei anni nella timeline dà già alla Marvel la capacità di rendere Rider un eroe più esperto in un certo senso. In questo modo, potrebbero presentare Alexander in un futuro non troppo lontano. Non sarebbe neanche così sorprendente se il debutto di Rider nei panni di Nova arrivasse sul grande schermo, mentre la storia di Sam iniziasse su Disney+ con un progetto in stile Young Avengers.