Palm Springs

Andy Samberg, star di Palm Springs, l’acclamata commedia fantastica diretta da Max Barbakow, ha parlato dell’eventualità di un sequel, dicendo che potrebbe prendere ispirazione da WandaVision, la fortunata serie Marvel dedicata ai personaggi di Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany).

Palm Springs segue le vicende di due sconosciuti, Nyles (Andy Samberg) e Sarah (Cristin Milioti), che si incontrano casualmente a un matrimonio a Palm Springs e restano bloccati in un loop temporale tra amore, disillusione e confusione. Il film si conclude con una serie di domande che potrebbero gettare le basi per un eventuale sequel, cosa di cui ha discusso proprio Samberg in una recente intervista con RadioTimes.

La star di Brooklyn Nine-Nine ha rivelato che tutto il cast di Palm Springs sarebbe interessato ad un eventuale sequel. Tuttavia, bisognerebbe avere tra le mani la giusta sceneggiatura, che secondo Samberg potrebbe prendere ispirazione proprio da WandaVision.

“Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è una sceneggiatura incredibile”, ha detto l’attore. “La storia potrebbe andare in tante direzioni diverse, perché credo che il modo in cui il film si conclude lascia una porta leggermente aperta, a seconda dell’interpretazione di chi guarda. Si potrebbe parlare della felicità coniugale o di altro ancora. O potrebbe essere una specie di situazione alla WandaVision, in cui non sei sicuro di dove ti trovi esattamente.”

Il grande successo di Palm Springs

Palm Springs è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival 2020. A causa della pandemia di Covid-19, è stato distribuito direttamente su Hulu, segnando il record per il film più visto di sempre nel primo weekend di programmazione sulla piattaforma. In Italia, dopo il passaggio alla Festa del Cinema di Roma, è stato distribuito in esclusiva su Amazon Prime Video. Il film ha ricevuto due candidature ai Golden Globes 2021: miglior film commedia o musicale e miglior attore in un film commedia o musicale (Samberg).