Richard Donner Superman

Il celebre regista Richard Donner è scomparso oggi nella giornata di oggi, 5 luglio 2021 all’età di 91 anni. Nato il 24 aprile del 1930 nel Bronx di New York, egli, dove essersi avvicinato al mondo dello spettacolo tramite la televisione, si è consacrato negli anni Settanta con uno dei primi e più grandi film dedicati ai celebri supereroi dei fumetti. Si tratta di Superman, che con protagonisti Christopher Reeve, Gene Hackman e Marlon Brando divenne da subito un successo senza precedenti.

Quello fu solo il primo di una serie di grandi titoli cinematografici che sempre più hanno consolidato la fama di Donner come regista eclettico e capace di esaltare la forza del racconto attraverso generi diversi. Dopo il film dedicato al supereroe, seguirono infatti veri e propri cult come Lady Hawke e I Goonies, per arrivare poi nel 1987 a dar vita ad una delle più celebri saghe action, con elementi di commedia: Arma Letale. Interpretato da Mel Gibson, questo fu il primo di quattro film, tutti diretti con successo da Donner. Grazie a questi egli consolido anche il suo sodalizio artistico con Gibson, da lui diretto anche in Maverick Ipotesi di complotto.

Richard Donner Arma Letale

Il suo ultimo film, Solo 2 ore, risale al 2006. Dall’inizio del nuovo Millennio Richard Donner si è poi distinto principalmente come produttore di grandi blockbuster come X-Men e X-Men le origini – Wolverine. Con la sua scomparsa si perde dunque uno dei più affascinanti registi dell’action e del fantastico, le cui opere e immagini hanno accompagnato e sorpreso intere generazioni di spettatori. Sono proprio queste che permetteranno però al regista di rimanere immortale, motivo per cui è valido anche in questa occasione ricordare che, citando uno dei film di Donner, “Goonies never say die“.