Lanterna Verde film

Ryan Reynolds ha annunciato di aver finalmente visto Lanterna Verde, per la prima volta, in occasione dell’arrivo della Snyder Cut di Justice League. Prima di interpretare Wade Wilson sul grande schermo, nel fortunatissimo franchise di Deadpool, l’attore canadese aveva vestito i panni di Hal Jordan nel film Lanterna Verde del 2011, diretto da Martin Campbell.

Purtroppo, quel film si è rivelato un disastro su tutta la linea, stroncato della critica e quasi del tutto ignorato dal pubblico, arrivando ad incassare solo 219,8 milioni di dollari a fronte di un budget di 200 milioni. Sulla scia di tale clamoroso insuccesso, nel corso degli anni Lanterna Verde è diventato uno degli adattamenti tratti dai fumetti più famigerati della storia, al punto che lo stesso Ryan Reynolds non solo ha ammesso di non aver mai visto la versione finale del film, ma più e più volte ha ironizzato sul ruolo e sul progetto.

Dopo tutti questi anni, non sembrava esserci alcun motivo per l’attore canadese di dare finalmente un’occhiata ad una delle tappe meno felici della sua carriera, ma in occasione dell’arrivo della Snyder Cut di Justice League su HBO Max, l’attore ha finalmente deciso di “godersi” la sua unica incursione (ad oggi) nell’universo DC. Nella giornata di ieri, infatti, Reynolds ha dichiarato via Twitter che avrebbe guardato Lanterna Verde, condividendo la ricetta del drink ideale da sorseggiare durante la visione, realizzato con l’Aviation Gin da lui prodotto.

Fra le numerose reazioni al post di Reynolds, c’è stata anche quella del regista Zack Snyder, che ha risposto al tweet dell’attore ironizzando su una futura possibile doppia visione di Justice League/Lanterna Verde. Il commento di Snyder non è casuale: proprio di recente, infatti, il regista ha confermato che inizialmente aveva pensato di inserire l’iterazione di Lanterna Verda ad opera di Reynolds nel suo taglio di Justice League.