A quanto pare, in Spider-Man 3 rivedremo la tuta di Iron Spider, cosa che potrebbe fornire alcuni suggerimenti sulla trama del threequel. Ricordiamo che le riprese del film, diretto ancora una volta da Jon Watts, sono attualmente in corso e alcune nuove immagini dal set hanno confermato che rivedremo il costume che Tony Stark ha creato per il suo pupillo.

La tuta di Iron Spider è apparsa per la prima volta alla fine di Spider-Man Homecoming: inizialmente, Peter ha rifiutato l’armatura, insieme alla possibilità di diventare un membro degli Avenger. Ciononostante, ha trascorso i successivi due anni della sua vita a combattere il crimine nei panni dell’amichevole Spider-Man di quartiere. Quando la minaccia di Thanos è diventata reale e ha portato al viaggio del giovane eroe su Titano insieme ad Iron Man e Doctor Strange, Avengers: Infinity War si è dimostrato l’occasione perfetta per Peter di indossare finalmente la tuta.

Iscriviti a Disney+ e inizia a guardare le più belle storie Marvel e molto altro!

La tuta di Iron Spider è stata il suo costume da battaglia principale per Infinity War che per il suo sequel, Avengers: Edngame, fino a quando Peter non ha ottenuto un nuovo costume in Spider-Man: Far From Home, in cui abbiamo visto anche un costume che si era praticamente fatto da solo. Adesso, sembra che la tuta di Iron Spider tornerà in Spider-Man 3 e, considerando le circostanze in cui ritroveremo Peter, ha senso per il personaggio indossarla. Capiamo perché…

Tony ha creato la tuta di Iron Spider per renderla il costume più avanzato del suo pupillo. Peter ha anche un altro costume, più recente, realizzato grazie alla Stark Tech, ma è chiaro quanto la tuta di Iron Spider sia nettamente superiore. Tony ha incorporato nella tuta una serie di funzionalità, tra cui un’impostazione di uccisione istantanea, ma è probabile che abbia altre funzionalità che non sono ancora state utilizzate da Peter e, di conseguenza, mostrate sullo schermo.

La tuta di Iron Spider rendere Peter sicuramente più equipaggiato e capace di proteggere maggiormente non solo se stesso, ma anche gli altri. Non dimentichiamo che alla fine di Far From Home, Peter è stato non soltanto incastrato per la morte di Mysterio, ma la sua vera identità è stata rivelata al mondo intero. Proprio per questo, ci si aspetta che Spider-Man 3 abbia una narrativa molto più complicata rispetto ai film precedenti. D’altronde, il film dovrebbe rappresentare un progetto fondamentale per quanto riguarda l’esplorazione del Multiverso da parte del MCU.

Sappiamo, inoltre, che Spider-Man 3 si collegherà al sequel di Doctor Strange e che dovrebbe rappresentare a tutti gli effetti una sorta di versione live action dello Spider-Verse. Supponendo che sia realmente così, è comprensibile che Peter voglia indossare nuovamente la sua armatura migliore, dovendo affrontare una missione che probabilmente sarà molto simile alla sua esperienza in Infinity WarTuttavia, c’è sempre la possibilità che Peter indossi la tuta di Iron Spider semplicemente in un flashback.

Vale la pena notare che lo Spider-Man del MCU tende a indossare almeno un paio di costumi nei suoi film. Ha sfoggiato due costumi in Homecoming, mentre ne ha indossati ben quattro diversi in Far From Home: la tuta di Iron Spider, il suo primo abito Stark, la stealth suite di Nick Fury e, infine, il suo ultimo costume. Dunque, il fatto che potrebbe indossare nuovamente la tuta di Iron Spider in Spider-Man 3, non significa che sarà necessariamente la sua armatura principale nel threequel. La Marvel tende comunque ad aggiornare i costumi dei propri eroi in ogni nuovo progetto per scopi di merchandising, quindi è probabile che nell’imminente blockbuster debutterà ancora un nuovo costume di Spider-Man.

Cosa sappiamo di Spider-Man 3?

Di Spider-Man 3 – che arriverà al cinema il 17 Dicembre 2021 – si sa ancora molto poco, sebbene la teoria più accredita è quella secondo cui il simpatico arrampicamuri sarà costretto alla fuga dopo essere stato incastrato per l’omicidio di Mysterio (e con il personaggio di Kraven il Cacciatore che sarebbe sulle sue tracce). Naturalmente, soltanto il tempo sarà in grado di fornirci maggiori dettagli sulla trama, ma a quanto pare il terzo film dovrebbe catapultare il nostro Spidey in un’avventura molto diversa dalle precedenti…

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.