Venom: la Furia di Carnage, la scena post credits è un “finale aperto”

996

ATTENZIONE L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU VENOM: LA FURIA DI CARNAGE

 

Andy Serkis, regista di Venom: La furia di Carnage, ha parlato della scena post credits del film descrivendola come un “finale aperto” verso qualcos’altro. Il sequel del sorprendente successo al botteghino del 2018 vede Tom Hardy tornare nei panni del giornalista caduto in disgrazia Eddie Brock mentre cerca di rivitalizzare la sua carriera intervistando il serial killer interpretato da Woody Harrelson, Cletus Kasady. Tuttavia, Kasady diventa ospite del pericoloso simbionte alieno Carnage e si libera dalla prigione e si ricongiunge con la sua amata, anche lei una pazza criminale, costringendo Eddie e Venom a entrare in azione per proteggere la città e coloro a cui tengono.

Il pubblico è attualmente in fermento per il futuro dell’universo di Spider-Man in casa Sony dopo la sequenza post credits del film che anticipa ciò che verrà per il franchise e il suo legami con il Marvel Cinematic Universe. Mentre iniziano a sorgere domande sul futuro, il regista del sequel offre nuovi dettagli sul processo che ha portato a quella scena.

Il regista ha affermato che mentre la scena era destinata a mostrare al pubblico che gli universi si scontreranno, non è ancora successo nulla e che si tratta solo di un accenno a ciò che accadrà per entrambi i franchise.

“Volevamo lasciare che il pubblico sapesse che questi universi si sarebbero scontrati in qualche modo e volevamo farlo in modo tale che lasciasse ancora spazio, non stiamo cronometrando nulla. Il portale non viene attraversato completamente, ma serve ad aprire più domande, suppongo, invece che dire [qualsiasi cosa] con certezza. È un anticipo, nel senso più pieno della parola.”

Leggi la recensione di Venom: la Furia di Carnage

Tom Hardy ritorna sul grande schermo nel ruolo del “protettore letale” Venom, uno dei personaggi Marvel più enigmatici e complessi. In Venom: La furia di Carnage assisteremo allo scontro tra il simbionte e Cletus Kasady, aka Carnage, uno degli antagonisti più celebri dei fumetti su Spider-Man, interpretato da Woody Harrelson.

Nel cast del sequel anche Michelle Williams (Fosse/Verdon) nei panni di Anne Weying, Naomie Harris (No Time to Die) nei panni di Shriek e l’attore inglese Stephen Graham (Boardwalk Empire, Taboo). Il film uscirà in autunno al cinema.