Ant-Man and the Wasp: Quantumania
- Pubblicità -

La scena di apertura di Ant-Man and the Wasp: Quantumania mostrerà lo Scott Lang di Paul Rudd che si crogiola nel suo status di celebrità dopo gli eventi di Avengers: Endgame. Destinato a essere il primo film della Fase 5 del Marvel Cinematic Universe, Ant-Man and the Wasp: Quantumania vedrà il ritorno di Rudd insieme alle star di Ant-Man Evangeline LillyMichael DouglasMichelle Pfeiffer, David Dastmalchian e Randall Park. Nel cast del trequel si uniscono anche Kathryn Newton nei panni della figlia di Scott, Cassie, e Jonathan Majors nei panni del prossimo grande cattivo del MCU, Kang il Conquistatore.

 
 

Mentre Ant-Man and the Wasp: Quantumania uscirà nel febbraio del prossimo anno, in occasione panel Marvel al CCXP in Brasile, è stato proiettata la scena d’apertura del film. Per Omelete (via The Direct), Paul Rudd ha introdotto la sequenza di apertura del film che mostrava Scott vivere come una celebrità dopo aver aiutato i Vendicatori a annullare lo schiocco di Thanos durante gli eventi di Avengers: Endgame. Nel frattempo, Hope Van Dyne di Lilly è una celebre filantropa che è stata riconosciuta per l’utilizzo di particelle Pym per risolvere la carenza di cibo e alloggi nel mondo. Il panel ha anche mostrato una seconda clip, uno scambio teso tra Scott e Kang mentre Cassie è tenuta in ostaggio, in cui Kang ha chiesto l’aiuto di Scott per rubare un artefatto che lo avrebbe liberato dalla sua prigionia nel Regno Quantico. Kang è stato anche mostrato mentre inchiodava Scott a terra con un piede sulla testa.

I fan della Marvel ricorderanno il momento imbarazzante ma divertente all’inizio di Avengers: Endgame, quando Scott si offre di scattare una foto a un gruppo di bambini con Smart Hulk. In quella occasione, nonostante si dichiarasse Ant-Man, i bambini non riconoscevano ancora chi fosse. Con questa descrizione della scena d’apertura del film, tutto sembra destinato a cambiare per Scott. Dal momento che entrambi i due film precedenti lo vedeva il primo appena rilasciato dalla prigione dove era stato rinchiuso per furto, il secondo agli arresti domiciliari dopo i fatti di Civil War, questo inizio sembra un miglioramento per il personaggio.

Con Ant-Man and the Wasp: Quantumania che ora descrive Scott Lang come una celebrità molto amata, il trequel può cercare di espiare le varie prove e tribolazioni che i film precedenti hanno accumulato sul suo personaggio. Ovviamente, la nuova fama di Scott sarà probabilmente di scarso aiuto quando si ritroverà nel Regno Quantico e finalmente si troverà faccia a faccia con Kang. Con l’antagonista di Majors che dovrebbe essere un personaggio ricorrente dell’arco della Fase 5 dell’MCU, è improbabile che lo status di celebrità di Scott gli offra alcuna protezione dal supercriminale che viaggia nel tempo.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania sarà diretto ancora una volta da Peyton Reed, che già aveva diretto i primi due film. Nel cast tornano Paul RuddEvangeline LillyMichael Douglas Michelle Pfeiffer. In più Kathryn Newton sarà Cassie Lang e Jonathan Majors sarà Kang il Conquistatore. 

- Pubblicità -